Come curare la congiuntivite con i rimedi popolari tradizionali

Infiammazione

La congiuntivite è una malattia caratterizzata dallo sviluppo di un processo infiammatorio nella mucosa dell'occhio. La causa della malattia possono essere batteri (stafilococchi, bastoncini di difterite o dissenteria, clamidia) che sono caduti nell'occhio, virus, allergeni e sostanze tossiche.

I principali sintomi della congiuntivite: arrossamento e secrezione purulenta dall'occhio, prurito, secchezza, bruciore o lacrimazione, gonfiore delle palpebre. Il trattamento della malattia viene effettuato in base alla sua natura e causa. Sono prescritti speciali farmaci antinfiammatori. Puoi ottenere successo nella lotta contro la congiuntivite non solo con l'aiuto di appuntamenti medici da parte di un oculista, ma anche usando alcuni rimedi popolari. Molto spesso, sono preparati sulla base di erbe medicinali..

Rimedi popolari per la congiuntivite

Abbiamo già scritto: è molto efficace per aiutare a rimuovere tutti i sintomi di questa infusione della malattia dell'occhio dalla radice della farmacia marshmallow (malva). Una tazza di acqua bollente avrà bisogno di cinque piccole radici della pianta. Le materie prime dovrebbero essere frantumate. Insistere estratto per almeno 7 ore. Il prodotto finito viene filtrato e utilizzato per lavare occhi e lozioni.

Trattamento di aloe vera

Aiuterà ad alleviare l'infiammazione e il prurito più velocemente. Le foglie di aloe (5 pezzi) sono ben lavate sotto l'acqua calda, girate in un tritacarne e spremete il succo. Per 100 millilitri di succo, prendi 500 millilitri di acqua calda bollita e mescola tutto accuratamente. In una composizione così acquosa, i tamponi di cotone vengono inumiditi e applicati sugli occhi per 20 minuti due volte al giorno. La congiuntivite passerà molto rapidamente.

Puoi instillare gli occhi irritati con succo di aloe fresco e pulito. 1 goccia in ciascun occhio fino a quattro volte al giorno. Leggi anche l'articolo "Rimedi popolari per la prevenzione della cataratta".

Raccogliendo erbe

Da questa raccolta di erbe medicinali viene preparata un'infusione, che viene utilizzata sotto forma di gocce nell'occhio. Per prepararlo, prendi un cucchiaio pieno di schiacciato: foglie nere di belladonna, radici di marshmallow e antirium (bocca di leone). Versare le materie prime con un bicchiere di acqua bollente. Insisti sulla pozione per un'ora. Filtra attraverso una garza multistrato. Gocciolante una goccia in ciascun occhio tre volte al giorno.

lozioni

Con lo scarico purulento dall'occhio, le lozioni dovrebbero essere fatte da un decotto di rosa canina. 1 cucchiaino di materie prime tritate viene preso in mezzo bicchiere d'acqua. Bollire il prodotto a fuoco basso per 3 minuti. Quindi coprire e lasciare fermentare per altri 10 minuti. Filtra attraverso tre strati di garza e usa ogni ora.

Per la congiuntivite viene utilizzato il porro selvatico. La pianta fresca viene macinata in uno stato ammuffito, distribuisce la massa su una garza sterile e viene applicata sulle palpebre infiammate per un minuto. Tali procedure vengono eseguite durante il giorno fino a tre volte. Il corso del trattamento è di 4 giorni. Puoi anche sciacquare gli occhi con succo diluito 1: 1 con acqua.

Soluzioni per il lavaggio degli occhi

Un efficace metodo antico per il trattamento della congiuntivite è il risciacquo degli occhi arrossati con secrezioni purulente con forte fermentazione calda di tè nero (Ceylon). Per mezzo bicchiere di acqua bollente, prendi 1 cucchiaino di foglie secche. Dopo quattro minuti, il tè viene filtrato e utilizzato come lozioni e risciacqui.

Rimuoverà il rossore, il prurito e lo scarico dagli occhi dell'infusione di foglie di alloro. Per 100 millilitri di acqua bollente, è necessario un foglio grande. Lasciare in infusione il terreno per 15 minuti. Lavato gli occhi irritati 4 volte al giorno.

Congiuntivite virale

Con la congiuntivite di natura batterica o virale a casa, può essere utilizzata la tintura di fiordalisi. Un cucchiaio di fiori viene versato con una tazza di acqua bollente e lasciato in infusione per 40 minuti. Successivamente, lo strumento viene filtrato. Con bastoncini di cotone immersi nell'infusione, si strofinano gli occhi. Puoi anche fare bagni per il lavaggio. A tale scopo, preparare 1 litro di infusione, in modo da poter immergere il viso e battere le palpebre. Il lavaggio deve essere effettuato quattro volte al giorno. Il corso del trattamento: una settimana.

Un buon effetto nel trattamento degli occhi irritati dà l'erba bulbo oculare. Un cucchiaio di materiale vegetale tritato viene versato con 250 ml di acqua bollente, coperto con un coperchio e lasciato fermentare per un'ora. Successivamente, la composizione viene filtrata attraverso due strati di garza e utilizzata per lozioni sugli occhi o sui risciacqui prima di coricarsi e al mattino.

Nel trattamento della malattia, buoni risultati sono stati dimostrati dall'uso di un decotto di echinacea per il lavaggio e lozioni su occhi dolenti e purulenti. Questa pianta ha elevate proprietà antinfiammatorie, batteriche e virusostatiche. Per 200 millilitri di acqua bollente, prendi un cucchiaio di radici di piante schiacciate. Accendi la stufa, porta ad ebollizione e lascia fermentare per un'ora. Usa un decotto non solo esternamente. È molto utile durante la congiuntivite prendere un decotto e dentro: due cucchiai cinque volte al giorno.

La combustione e l'infiammazione della mucosa degli occhi passeranno se si consumano mirtilli freschi (che possono essere asciugati) ogni giorno. Il dosaggio dovrebbe essere di almeno un cucchiaio al giorno.

La congiuntivite delle nostre nonne nei bambini è stata trattata con la ricotta. Il prodotto fresco deve essere avvolto in una garza sterile e applicato sugli occhi..

Con la congiuntivite di natura virale o batterica, è molto utile inalare i vapori di aglio dopo aver lavato gli occhi con infusi medicinali a base di erbe. Per fare questo, cinque chiodi di garofano vengono schiacciati, piegati su una massa di aglio e respirano fumi. Gli occhi dovrebbero essere spalancati. Inspira attraverso il naso ed espira attraverso la bocca..

Misure preventive

Per la prevenzione della congiuntivite, si raccomanda:

  • mantieni le tue mani pulite;
  • controllo dell'immunità;
  • evitare il contatto con pazienti infetti, sostanze irritanti chimiche e allergeni;
  • fare delle pause mentre si lavora al computer.

Congiuntivite: come trattare, sintomi e segni, cause e tipi

La congiuntivite è intesa come infiammazione della mucosa dell'occhio - la congiuntiva. La causa della reazione infiammatoria può essere batteri e virus, meno comunemente allergeni. Molto spesso, la malattia viene osservata durante le epidemie di influenza come complicazione delle malattie del rinofaringe.

La congiuntivite è una malattia contagiosa che si sviluppa rapidamente e può influenzare gli strati più profondi del bulbo oculare. La congiuntiva copre la superficie posteriore delle palpebre e la parte anteriore dell'occhio fino alla cornea. Se non trattata, cheratite, uveite inizia a svilupparsi..

Classificazione

Esistono diverse classificazioni della congiuntivite, a seconda della causa dell'infiammazione..

A causa di

Tipi di malattia a seconda della causa dell'infiammazione:

  1. Batterico - causato da microrganismi patogeni (streptococchi, gonococchi, bacilli difterici e simili).
  2. Clamidia - si verifica quando una clamidia entra nel sacco congiuntivale.
  3. Angolare: si sviluppa sotto l'influenza dei diplobacilli. Si chiama anche congiuntivite angolare..
  4. Fungo - manifestato a seguito della propagazione di funghi patogeni.
  5. Virale - causato da una varietà di virus (herpes virus, adenovirus).
  6. Congiuntivite allergica - si sviluppa sotto l'influenza di un fattore allergico.
  7. Distrofico: si verifica sotto l'azione di sostanze aggressive per le mucose degli occhi (materiali per pittura e vernice, reagenti chimici).

Per tipo di infiammazione

Dal tipo di infiammazione, la congiuntivite è acuta e cronica. La congiuntivite acuta ha un tipo - congiuntivite epidemica.

Per tipo di cambiamenti morfologici

Classificazione in base al tipo di cambiamenti nella morfologia della mucosa degli occhi:

  1. Catarrale: secrezione di muco.
  2. Purulento - formazione di pus.
  3. Papillare - la comparsa di sigilli nella palpebra superiore.
  4. Emorragico - emorragia.
  5. Follicolare: l'aspetto dei follicoli.
  6. Filmy - appare sullo sfondo di infezioni respiratorie acute.

Ogni tipo di congiuntivite si manifesta a modo suo e presenta sintomi caratteristici di una particolare forma della malattia..

Cause di congiuntivite

La congiuntivite può verificarsi sotto l'azione di determinati fattori che causano reazioni infiammatorie. Può essere:

  1. infezioni Sono causati da microrganismi patogeni e opportunistici, clamidia, funghi e virus..
  2. Allergia. Le reazioni allergiche possono verificarsi a seguito dell'uso di lenti o dell'assunzione di farmaci..

Tutti questi fattori possono provocare la comparsa di infiammazione solo quando entrano nella mucosa. La congiuntivite viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, attraverso gli organi respiratori e uditivi, le mani non lavate o si sviluppa a causa di fattori dannosi.

Sintomi di infiammazione

Esistono diversi sintomi non specifici che sono caratteristici di tutte le varietà di congiuntivite. Questi includono:

  1. Gonfiore e arrossamento delle palpebre.
  2. Gonfiore delle mucose.
  3. Rossore congiuntivale.
  4. Reazione alla luce.
  5. Lacrimazione.
  6. Strofinando negli occhi.
  7. La sensazione di "mote" negli occhi.
  8. Scarico di pus e / o muco.

Molto spesso, la congiuntivite è accompagnata da temperatura sospesa, debolezza generale, catarro del tratto respiratorio e così via..

La congiuntivite si manifesta anche con sintomi specifici che consentono di diagnosticare un tipo specifico di infiammazione. Per fare questo, è necessario condurre una serie di analisi.

I sintomi specifici di ciascuna varietà sono descritti di seguito..

Congiuntivite acuta

Il secondo nome per questa congiuntivite è epidemia. Si sviluppa a seguito del contatto con il bastoncino Koch-Wicks sulla mucosa dell'occhio. La congiuntivite acuta si diffonde rapidamente da persona a persona.

Molto spesso, la congiuntivite acuta colpisce i residenti in Asia o nel Caucaso. Le epidemie si verificano in autunno o in estate. La congiuntivite si diffonde nell'aria o attraverso le persone in contatto tra loro, è molto contagiosa.

L'infiammazione inizia improvvisamente. Il periodo di incubazione dura fino a due giorni. La congiuntivite di solito appare in entrambi gli occhi. Le palpebre mucose diventano rosse, dopo di che gli occhi stessi arrossiscono. Appare arrossamento e gonfiore della palpebra inferiore. Dopo un paio di giorni, muco o pus iniziano a risaltare, o tutti insieme. Si formano pellicole rosso-marroni, che possono essere rimosse dagli occhi. Lividi punto appare sugli occhi. Il paziente ha una reazione specifica alla luce intensa, ci sono dolori agli occhi.

Un trattamento adeguato curerà l'infiammazione della mucosa degli occhi in almeno cinque giorni, un massimo di venti.

Congiuntivite batterica

L'infiammazione causata dai batteri Cocci è piuttosto acuta. Comincia con l'apparizione di uno scarico nuvoloso, denso di colore grigio-giallo. Queste secrezioni accecano le palpebre. Appaiono gli occhi asciutti e la pelle che circonda l'occhio. Forse la comparsa di dolore e dolore. Molto spesso, solo un occhio si infiamma, ma se si avvia la malattia e non la si cura, il secondo occhio può infiammarsi.

  • La congiuntivite causata da stafilococchi procede con la comparsa di gonfiore e arrossamento, il rilascio di pus e muco, che acceca le palpebre. C'è una sensazione di bruciore, voglio grattarmi costantemente gli occhi. C'è una sensazione di "mote" negli occhi, dolore negli occhi dalla luce. Se non ritardi il trattamento e usi unguenti o gocce con antibiotici in tempo, puoi sbarazzarti della congiuntivite in cinque giorni.
  • La congiuntivite causata dai gonococchi appare solo nei neonati. Si infettano quando passano attraverso il canale del parto, mentre la madre è portatrice di gonorrea. L'infiammazione appare molto rapidamente. Le palpebre e le mucose si gonfiano fortemente. Le scariche di pus e muco hanno l'aspetto di "slops di carne", mentre vengono liberate esternamente all'apertura dell'occhio. Dopo un paio di settimane, lo scarico diventa liquido e verde. Alla fine, cessano di distinguersi solo dopo due mesi. A questo punto, il gonfiore e il rossore si attenuano. Il trattamento con antibiotici deve essere effettuato prima della fine della malattia..
  • La congiuntivite causata da Pseudomonas aeruginosa passa con un abbondante corso di pus. Arrossamento, gonfiore, dolore appare, lacrime scorrono.
  • La congiuntivite causata da pneumococchi appare anche nei bambini ed è acuta. Il primo occhio si infiamma e poi l'altro. La malattia inizia con la comparsa di pus, le palpebre si gonfiano. Lividi punto si forma sugli occhi. Compaiono film facilmente rimovibili dagli occhi. Maggiori informazioni sul trattamento della congiuntivite in un bambino sono scritte qui..
  • La congiuntivite, che si sviluppa con la difterite, è caratterizzata da edema, arrossamento e irrigidimento delle palpebre. Gli occhi sono molto difficili da aprire. Le allocazioni cambiano da fangose ​​a saccarosio. Appaiono pellicole grigie che non possono essere rimosse dagli occhi, altrimenti appariranno piccole aree sanguinanti. Dopo due settimane, i film stessi scompariranno, il gonfiore diminuirà, ma lo scarico aumenterà. Trascorso questo tempo, la malattia diventa cronica. Questo tipo di congiuntivite può essere accompagnato da complicanze..

Congiuntivite da clamidia

Innanzitutto, c'è la paura della luce, mentre le palpebre si gonfiano e le mucose diventano rosse. Lo scarico di pus è piccolo, ma piuttosto appiccicoso. Nella regione della palpebra inferiore, l'infiammazione è più significativa..

Se non segui le regole di igiene, puoi trasferire l'infiammazione al secondo occhio.

Questo tipo di congiuntivite può essere infettato in una piscina o in un bagno durante la visita di un gran numero di persone..

Congiuntivite virale

Molto spesso, la congiuntivite virale è causata da un adenovirus o un virus dell'herpes.

Un paziente con congiuntivite virale deve essere isolato da persone sane, poiché la malattia è molto contagiosa.

La malattia procede con arrossamento delle palpebre, comparsa di follicoli. A volte possono verificarsi pellicole facilmente rimovibili. Sintomi concomitanti di congiuntivite virale: paura della luce, lacrimazione, blefarospasmo.

Forme di congiuntivite adenovirale:

  • Filmy. Compaiono film che possono essere rimossi senza problemi. Possono verificarsi ecchimosi e gonfiore..
  • Catarrale. I sintomi non sono espressi. Compaiono lievi arrossamenti e leggero scarico.
  • Follicolare. Piccole vescicole compaiono sulla congiuntiva - follicoli.

La congiuntivite causata da adenovirus può verificarsi con febbre e mal di gola..

Congiuntivite allergica

  1. Primavera.
  2. Allergia ai preparati o alle lenti oftalmici.
  3. Febbre da fieno.
  4. cronico.

Il tipo di congiuntivite può essere determinato mediante analisi. È necessario determinarne la forma, al fine di scegliere un trattamento.

Sintomi di congiuntivite allergica: prurito e bruciore, gonfiore, arrossamento, paura della luce, lacrime.

Congiuntivite cronica

Questa è una delle infiammazioni più durature. Il paziente è preoccupato per la gravità delle palpebre, la febbre, il senso di "immondizia" negli occhi, il dolore, gli occhi stanchi durante la lettura. Nella congiuntivite cronica si possono vedere arrossamenti e irregolarità sulla congiuntiva. Lo scarico del muco non è significativo.

Questa forma della malattia può verificarsi sotto l'influenza di fattori irritanti (polvere, sostanze chimiche, fumo e così via). La congiuntivite si verifica con malattie del tratto gastrointestinale, del sistema respiratorio, con anemia e così via..

Tale congiuntivite viene trattata eliminando il fattore irritante e ripristinando gli occhi. Prima di una diagnosi hardware, viene raccolta una storia medica completa: contatto con pazienti, allergeni, sostanze chimiche, da quanto tempo dura la malattia, oltre ai sintomi sopra descritti, c'erano altri segni del tipo di compromissione visiva generale? Solo dopo il quadro completo il medico prescrive la sala hardware.

Congiuntivite angolare (angolare)

Si chiama Morax-Axenfeld Bacillus. Di solito indossa una forma cronica. Dolore e prurito compaiono negli angoli degli occhi. La pelle diventa rossa lì, potrebbero apparire delle crepe. Lo scarico è denso e mucoso, si solidifica con grumi..

Senza trattamento, l'infiammazione può durare per molti anni..

Congiuntivite purulenta

Chiamato dai batteri coccali. Il paziente ha abbondante scarica di pus.

Per curare la congiuntivite purulenta, è necessario utilizzare farmaci con antibiotici.

Congiuntivite papillare

Questa congiuntivite può verificarsi a lungo, è una forma clinica di congiuntivite causata da allergeni. Con la congiuntivite, appare una mucosa irregolare. Prurito, dolore alle palpebre. Lo scarico non è abbondante.

La congiuntivite papillare può verificarsi a seguito dell'uso costante di lenti, protesi per gli occhi o con un contatto prolungato della superficie dell'occhio con qualcosa di estraneo.

Congiuntivite catarrale

Causato da molti fattori (virus, allergie, cronico). Con tale congiuntivite, si osserva un leggero gonfiore, arrossamento. Le allocazioni sono di natura mucosa o mucopurulenta. Risposta alla luce non pronunciata.

La congiuntivite catarrale può essere curata in dieci giorni, senza complicazioni..

Congiuntivite follicolare

Follicoli di colore grigio-rosa compaiono sulla membrana. Le palpebre si gonfiano leggermente. Il rossore è grave. A causa dei follicoli, c'è un'abbondante secrezione di lacrime e una pronunciata chiusura delle palpebre..

L'infiammazione è espressa per circa tre settimane, quindi una settimana o tre settimane c'è un declino. La congiuntivite può durare fino a tre mesi.

Temperatura congiuntivite

La temperatura con congiuntivite rimane spesso normale, ma procedendo insieme a una malattia infettiva-infiammatoria, può aumentare.

La temperatura in questo caso è solo un segno di infezione, non congiuntivite.

Come trattare la congiuntivite

La congiuntivite è contagiosa o no? E come sbarazzarsi di questo disturbo? Il trattamento di qualsiasi tipo di congiuntivite si basa su principi generali che si basano sull'eliminazione della causa dell'infiammazione e sull'uso di farmaci che bloccano i sintomi. Per eliminare i sintomi dell'infiammazione, vengono utilizzati farmaci che devono essere iniettati nell'occhio..

Quando compaiono i primi sintomi, è necessario gocciolare i colliri con un anestetico, sciacquare le palpebre con antisettici. Dopo averli eliminati, è necessario introdurre farmaci con antibiotici, componenti antivirali. Tutto dipende dalla causa della congiuntivite. Quanta congiuntivite viene trattata in un adulto e se lo dirà a questo articolo.

  • Con la congiuntivite batterica, vengono utilizzati unguenti con antibiotici (unguento tetraciclico).
  • Quando virale - farmaci antivirali locali (Keretsid).
  • In casi allergici - antistaminici (gocce con Dibazol).

Il trattamento dovrebbe durare fino alla completa eliminazione dei sintomi. Non usare le bende per evitare la crescita di batteri. Ciò impedirà lo sviluppo di complicanze..

Trattamento congiuntivite a casa

Congiuntivite virale

Vengono utilizzati farmaci contenenti interferoni (interferone). Vengono introdotti negli occhi sotto forma di una soluzione fresca. I primi tre giorni - dalle 6 alle 8 volte al giorno, nei giorni successivi dalle 4 alle 5 volte fino all'eliminazione dei sintomi.

Fino a quattro volte al giorno, dovrebbero essere usati unguenti antivirali (Bonaphthonic). Se la congiuntivite è molto pronunciata, è possibile utilizzare Diclofenac. Quando è asciutto, è possibile utilizzare gocce come Systeyn.

Congiuntivite batterica

Durante tutto il trattamento, è necessario gocciolare Diclofenac fino a 4 volte al giorno. Ciò ridurrà l'infiammazione. Le allocazioni devono essere rimosse dagli occhi con soluzioni antisettiche. Per sopprimere l'effetto dei microbi, puoi usare gocce o un unguento con antibiotici (eritromicina) nei primi tre giorni fino a 6 volte al giorno, quindi 2-3 volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi.

Congiuntivite da clamidia

In questo caso, è necessario assumere 1 compressa di levofloxacina. Viene integrato il trattamento con antibiotici, che vengono utilizzati 4-5 volte al giorno. Possono essere utilizzati a lungo fino a quando tutti i sintomi non vengono risolti..

Per ridurre l'infiammazione, puoi gocciolare Diclofenac 2 volte al giorno. Con gli occhi asciutti, si consiglia di utilizzare Oftagel.

Congiuntivite purulenta

Gli occhi devono essere lavati con soluzioni antisettiche. Questo cancellerà gli occhi dallo scarico. L'unguento viene iniettato negli occhi fino a 3 volte al giorno fino a quando i sintomi scompaiono.

Congiuntivite allergica

Gli antistaminici vengono utilizzati 2 volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi. Per un migliore effetto, è possibile utilizzare farmaci antinfiammatori (Diclofenac). In caso di grave infiammazione, vengono utilizzate gocce con corticosteroidi (Toradex).

video

Congiuntivite cronica

Per ridurre l'infiammazione agli occhi, è necessario gocciolare una soluzione di solfato di zinco e resorcinolo. Puoi usare un farmaco come Protargol 2-3 volte al giorno. Un unguento al mercurio viene somministrato di notte..

Farmaci per il trattamento

Il Ministero della Salute raccomanda l'uso di unguenti e colliri per congiuntivite.

  1. Eritromicina (antibiotico);
  2. Tetraciclina (antibiotico);
  3. Gentamicina (antibiotico);
  4. Mercurio giallo (antisettico).

Gocce

  1. Picloxidina (antisettico);
  2. Cloramfenicolo (antisettico);
  3. Albucid (antisettico);
  4. Diclofenac (antinfiammatorio);
  5. Olopatodio (antinfiammatorio);
  6. Suprasina (antiallergico);
  7. Oksial (idratante) e così via.

Metodi di trattamento con rimedi popolari

La medicina tradizionale può essere solo un trattamento aggiuntivo.

I metodi più efficaci sono considerati come:

  • Impacchi di aneto. Macina l'aneto per estirpare e spremere il succo da esso. Inumidire un panno pulito con esso e applicare sugli occhi per 20 minuti.
  • Gocce Di Miele. Per parte una parte di miele in due parti di acqua bollita. Gocciolare se necessario.
  • Lozioni di rosa canina. 2 cucchiaini di cinorro schiacciato versare un bicchiere di acqua bollente. Insistere per mezz'ora, filtrare e fare impacchi.
  • Lozioni e lavaggio con infuso di piantaggine. Pound un cucchiaino di semi di piantaggine. Versare acqua bollente e insistere per 30 minuti.
  • Impacchi di datura. Macina foglie fresche e versa acqua bollente. Insistere per 30 minuti e filtrare.

video

Terapia riabilitativa

A causa dell'infiammazione delle mucose degli occhi, possono verificarsi danni alla vista. Anche dopo un trattamento prolungato, a volte può essere osservato disagio, ma possono essere eliminati con un trattamento adeguato..

Gli esperti consigliano immediatamente dopo la scomparsa dei sintomi spiacevoli associati alla congiuntivite, di iniziare il trattamento con preparati topici che ti permetteranno di ripristinare rapidamente la mucosa dell'occhio danneggiata.

Uno dei farmaci più efficaci per accelerare il ripristino della mucosa è un gel a base di sangue di vitelli giovani Solcoseryl.

Questo gel consente di suscitare reazioni metaboliche nelle cellule, di conseguenza i tessuti delle mucose si riprendono più velocemente. Quando si verifica la rigenerazione, viene ripristinato anche il funzionamento degli occhi. Il farmaco consente la formazione uniforme di tessuto. Il trattamento con solcoseryl può richiedere fino a tre settimane.

Prima di utilizzare questo farmaco, è indispensabile ottenere il parere di un oculista.

Come rimuovere il gonfiore delle palpebre superiori, leggi questo articolo.

Trattamento congiuntivite: video

conclusioni

La congiuntivite è un problema serio e richiede un trattamento obbligatorio. Per non aggravare la situazione, è necessario osservare le regole di igiene: utilizzare asciugamani, lenzuola, lavarsi le mani, non visitare luoghi pubblici, non lavarsi con acqua con un alto contenuto di candeggina.

Un trattamento adeguato e tempestivo curerà la congiuntivite nel più breve tempo possibile. È necessario visitare un oculista che determinerà la forma della malattia e prescriverà farmaci per la terapia: colliri antibatterici, farmaci antivirali o antiallergenici.

Trattamento congiuntivite negli adulti. Farmaci, gocce, rimedi popolari, procedure

La congiuntivite è una malattia comune negli adulti e nei bambini che richiede una diagnosi e un trattamento adeguati. La congiuntivite può avere diverse ragioni: dall'ottenere un granello di polvere o un oggetto estraneo più grande a una grave malattia infettiva, ad esempio il morbillo.

Che cos'è la congiuntivite?

La congiuntivite si riferisce ad alcune malattie infiammatorie di natura infettiva o di altra natura che colpiscono la congiuntiva, un tessuto senza colore che copre il bulbo oculare e la parte posteriore delle palpebre. La congiuntiva è un organo importante per il bulbo oculare. Grazie a lei, c'è la circolazione sanguigna, "bagnando" l'occhio con le lacrime.

Anche congiuntiva e un importante elemento diagnostico. Modificandolo, possiamo parlare di alcune malattie non solo dell'occhio, ma anche del corpo nel suo insieme. Ad esempio, ittero, insufficienza epatica, shock. La congiuntivite deve essere iniziata ai primi sintomi, negli adulti possono verificarsi gravi complicazioni.

Tipi di congiuntivite

Esistono due tipi principali di congiuntivite: acuta e cronica. La congiuntivite acuta è una malattia che può svilupparsi entro poche ore o giorni. Procede abbastanza rapidamente, portando molti disagi a una persona. È accompagnato da sintomi di malattia e compromissione visiva temporanea..

A sua volta, la congiuntivite acuta è di natura infettiva o allergica ed è suddivisa nei seguenti tipi:

  1. Congiuntivite virale (infettiva). Si verifica quando il virus entra nel corpo da goccioline trasportate dall'aria o in stretto contatto con un altro portatore della malattia. Molto spesso, gli adenovirus diventano la causa della congiuntivite virale. La congiuntivite virale è uno dei segni di un raffreddore, ma può anche essere una malattia separata. Di solito dura non più di una settimana, a seconda dell'agente patogeno.
  2. Congiuntivite batterica (infettiva). Si verifica quando la congiuntiva è danneggiata da vari microrganismi. Una caratteristica distintiva di una lesione batterica è la presenza di pus e adesione delle palpebre dopo il sonno. Questo tipo di congiuntivite è comune tra i bambini. Più spesso degli adulti si strofinano gli occhi con le mani sporche, hanno stretti contatti con altri bambini. La congiuntivite batterica viene rapidamente trasmessa da una persona all'altra, ma viene trattata con successo con antibiotici..
  3. Congiuntivite allergica (non infettiva). Il verificarsi di tale infiammazione degli occhi è associato alla risposta immunitaria del corpo a un allergene irritante. Molto spesso si tratta di polline vegetale, piume e peli di animali e cosmetici. La congiuntivite allergica ha una sua sottospecie:
  4. Congiuntivite stagionale: si verifica più volte all'anno in un determinato periodo, ad esempio quando fioriscono determinate piante o quando comunicano con determinati animali;
  5. Congiuntivite primaverile: è considerata una forma grave della malattia, in cui non è possibile stabilire l'esatto allergene. La malattia ha preso il nome dal momento dell'esacerbazione: in inverno e in autunno, i pazienti praticamente non soffrono di infiammazione agli occhi;
  6. Congiuntivite papillare - si verifica quando costantemente in contatto con un allergene. Di solito appare nelle persone che indossano le lenti a contatto senza interruzione e non si prendono cura di loro adeguatamente..

La congiuntivite allergica può verificarsi sporadicamente..

Ad esempio, quando si utilizzano alcuni cosmetici, nuove lenti a contatto o mezzi per prendersi cura di loro. La congiuntivite cronica è accompagnata da persistenti problemi congiuntivali. I fattori di rischio includono l'uso prolungato del computer, la manipolazione di sostanze e aerosol simili alla polvere, la bassa umidità nella stanza e l'uso di lenti a contatto..

Fasi e gradi di congiuntivite

Nella congiuntivite virale, esistono le seguenti fasi:

  1. Si sviluppano i primi segni di una malattia virale: debolezza, congestione nasale, disagio negli occhi.
  2. Le palpebre iniziano a arrossire, si gonfiano, appare la fotofobia.
  3. C'è la sensazione di un corpo estraneo, le lacrime scorrono pesantemente.
  4. I linfonodi aumentano, i sintomi di un'infezione del corpo progrediscono..
  5. L'infezione si diffonde gradualmente in altre parti dell'occhio..

Fasi di sviluppo della congiuntivite batterica:

  1. C'è una sensazione di corpo estraneo negli occhi, prurito e bruciore.
  2. Dopo il sonno, le palpebre si uniscono, viene secreta una grande quantità di pus, che forma una crosta quando essiccata.
  3. La quantità di pus aumenta, diventa più viscosa e più scura, ciglia e palpebre possono aderire anche senza dormire.
  4. La vista è compromessa, inizia un cambiamento nella cornea, sorgono complicazioni, la concentrazione batterica si diffonde ad altre parti dell'occhio.

Fasi di sviluppo della congiuntivite allergica:

  1. Bruciore e prurito compaiono negli occhi, che possono essere accompagnati da starnuti e naso che cola..
  2. Le navi congiuntivali si espandono, si sviluppano gonfiore e arrossamento.
  3. Forte lacrimazione, si sviluppa fotofobia.
  4. C'è blefarospasmo, una sensazione di dolore alle cuciture negli occhi.
  5. La vista si deteriora, compaiono occhi asciutti, desquamazione della pelle delle palpebre.

Esistono 3 gradi di congiuntivite:

  1. Catarrale. La forma più comune Con il giusto trattamento, la congiuntivite scompare in una settimana..
  2. Filmy. Durante lo sviluppo della malattia, appare periodicamente un film sull'occhio, che deve essere rimosso con un batuffolo di cotone..
  3. Follicolare. È caratterizzato dalla comparsa di piccole vescicole sulle palpebre dell'occhio interessato..

Sintomi di congiuntivite

Trattamento congiuntivite negli adulti e nei bambini in base ai sintomi.

I principali sintomi della congiuntivite virale:

  • arrossamento;
  • bruciando;
  • fotofobia;
  • grave lacrimazione;
  • sintomi concomitanti di raffreddore o altra malattia virale (debolezza, perdita di appetito, febbre);
  • linfonodi ingrossati.

I principali sintomi della congiuntivite batterica:

  • grave gonfiore e arrossamento della congiuntiva;
  • prurito e bruciore;
  • una sensazione di sabbia fine sotto le palpebre;
  • abbondante scarica dagli occhi, che provoca il legame delle palpebre e delle ciglia dopo il sonno;
  • deficit visivo;
  • cambiamenti nella cornea;
  • Dolore agli occhi;
  • aumento della temperatura.

I principali sintomi della congiuntivite allergica:

  • significativo gonfiore delle palpebre superiore e inferiore (in alcuni casi è impossibile aprire gli occhi);
  • fotofobia;
  • bruciore e prurito;
  • arrossamento e gonfiore possono essere assenti, in presenza di bruciore e dolore gravi;
  • i sintomi possono scomparire quando l'irritante scompare;
  • compaiono ulteriori segni di allergia: naso che cola, starnuti, gonfiore del rinofaringe, eruzione cutanea.

Cause di congiuntivite

La causa principale della congiuntivite virale sono i virus, spesso adeno- e rinovirus, che causano raffreddori. Meno comunemente, può essere il virus dell'epatite B e altre infezioni simili. La congiuntivite può verificarsi in caso di infezione da varicella e virus del morbillo.

L'infiammazione batterica che si verifica quando la congiuntiva è influenzata da stafilococchi o streptococchi, nonché da pneumococchi, è abbastanza comune. A differenza della congiuntivite virale, le infezioni batteriche sono più spesso infettate nei periodi caldi o ventosi..

La congiuntivite fungina è meno comune. La malattia si sviluppa quando spore di lievito o muffa entrano negli occhi. Questo tipo di malattia è più comune nei neonati (in presenza di malattie fungine nella madre) e negli adulti in combinazione con processi infiammatori del sistema genito-urinario.

Parte dell'infiammazione è di natura non infettiva. Possono essere causati dai seguenti motivi:

  • contatto con allergeni: peli di animali, polline, polvere, ecc.;
  • esposizione ad aerosol;
  • esposizione a vapori di pitture, vernici, polveri e altri prodotti chimici domestici;
  • l'uso di cure di bassa qualità e cosmetici decorativi;
  • l'uso di lenti a contatto;
  • l'uso di droghe per il trattamento di varie patologie oculari.

In rari casi, si verifica congiuntivite atipica, la cui causa non può essere determinata. Ciò accade nelle persone soggette a dermatiti, irritazioni della pelle e delle mucose e altre reazioni allergiche della forma atopica..

Diagnosi di congiuntivite

Il trattamento della congiuntivite negli adulti può iniziare solo dopo l'esame da parte di un medico, specialmente nei casi primari della malattia. La diagnosi di congiuntivite può essere effettuata quando si verificano i primi sintomi. La diagnosi inizia con un sondaggio e un esame di un medico.

È necessario stabilire quanto segue:

  • quanto è danneggiata la congiuntiva;
  • area e volume di arrossamento e gonfiore;
  • la presenza o l'assenza di secrezione dagli occhi;
  • la presenza di fotofobia e il suo grado;
  • grado di lacrimazione;
  • la presenza di sintomi concomitanti: rinite, febbre, irritazione di altre parti della pelle e delle mucose, eruzione cutanea, ecc..

Se si sospetta congiuntivite batterica, è necessario uno studio per identificare l'agente causale:

  • spalmare sulla microflora;
  • rilevazione di anticorpi contro il contenuto dello scarico della ghiandola lacrimale;
  • analisi citologica della raschiatura;
  • test dell'acaro della pelle.

Uno striscio è considerato il metodo più affidabile ed efficace per ricercare le cause della congiuntivite. In caso di congiuntivite allergica, vengono inoltre eseguiti test allergologici e studi sulla separazione delle mucose del rinofaringe.

Una visita oculistica può essere eseguita in qualsiasi clinica o, in forma acuta, trauma congiuntivale, nel reparto ospedaliero.

In una clinica privata, il costo dell'esame varia a seconda del numero di procedure diagnostiche e delle qualifiche del medico. In media, costa da 1.600 a 4.500 rubli russi. Inoltre, vengono pagati anche strisci e studi citologici..

Quando vedere un dottore

È necessario consultare un medico in caso di congiuntivite batterica e allergica. In questo caso, il trattamento viene eseguito da un oculista. Nei casi più gravi della malattia, sono necessarie ulteriori consultazioni ed esami con uno specialista in malattie infettive e un allergologo..

Nella maggior parte dei casi di congiuntivite virale, il terapista esegue il trattamento. Ciò è dovuto al fatto che l'infiammazione è associata al verificarsi di un raffreddore o di un'altra malattia virale. Il trattamento della congiuntivite negli adulti nella maggior parte dei casi viene effettuato in regime ambulatoriale. Il ricovero è necessario solo in caso di gravi lesioni oculari e complicanze.

Prevenzione congiuntivite

La prevenzione della congiuntivite nella maggior parte dei casi si basa sulla corretta igiene degli organi visivi..

Per non incontrare congiuntivite batterica, è necessario:

  • lavarsi accuratamente le mani dopo la strada e comunicare con altre persone, animali domestici;
  • in nessun caso strofinare gli occhi con le mani sporche;
  • utilizzare solo prodotti per l'igiene personale, se possibile - usa e getta;
  • rifiutare una stretta comunicazione con le persone con congiuntivite.

In caso di vento e sole si consiglia di indossare occhiali in modo che particelle di polvere e sabbia non danneggino la congiuntiva delicata. Questo è particolarmente indicato per le persone con tendenza alle allergie. Una corretta igiene degli occhi è particolarmente importante per le lenti a contatto..

Anche se si tratta di lenti che non possono essere rimosse di notte, devono essere tolte dagli occhi la sera e lavate con una soluzione speciale, e durante questo periodo usare gocce speciali per idratare.

In ambienti con bassa umidità e con un uso prolungato del computer, gli oftalmologi raccomandano l'uso di gocce "lacrime artificiali" per la prevenzione della congiuntivite cronica. Idratano bene, lavano microscopici corpi estranei e microrganismi dal bulbo oculare, aumentano la difesa immunitaria locale.

Metodi di trattamento congiuntivite

Il trattamento della congiuntivite negli adulti varia a seconda del tipo di malattia e della causa dell'infiammazione. Con la congiuntivite virale è possibile una terapia antivirale e immunomodulante abbastanza completa, è anche possibile utilizzare farmaci locali per ridurre l'infiammazione, il gonfiore e il rossore. Con la congiuntivite fungina e batterica, è necessario l'uso di antibiotici e agenti antifungini.

farmaci

Mezzi per il trattamento della congiuntivite virale:

AktipolGocce utilizzate per trattare la congiuntivite causata da adenovirus. È anche usato per varie lesioni agli occhi, affaticamento degli occhi, per la prevenzione della congiuntivite con un uso prolungato di lenti. Applicazione: 1-2 gocce 8 volte al giorno per una settimana.
ZoviraxPer il trattamento della congiuntivite viene utilizzato sotto forma di unguento per gli occhi. È prescritto per l'agente patogeno herpes. Può essere usato da donne in gravidanza e in allattamento. Applicare uno strato sottile sulla mucosa interessata 5 volte al giorno. 4-10 giorni di applicazione.
OphthalmoferonCollirio a base di interferone. Ha proprietà antisettiche. Può essere usato nel trattamento di altri tipi di congiuntivite. 1-2 gocce fino a 8 volte al giorno. Utilizzare fino alla scomparsa dei sintomi.

Mezzi per il trattamento della congiuntivite batterica:

TobrexAntibiotico ad ampio spettro. Disponibile sotto forma di gocce e unguenti. Efficace nel trattamento delle infezioni da stafilococco e streptococco. Può essere usato per trattare le complicanze della congiuntivite. Autorizzato ad essere utilizzato da donne in gravidanza. Applicazione: 1-2 gocce 4 volte al giorno per una settimana.
Solfacile sodicoIl trattamento più popolare e di bilancio per la congiuntivite batterica. Può essere usato per le infezioni fungine. Uno degli effetti collaterali è grave bruciore e irritazione della mucosa degli occhi. I primi 2 giorni, 1-2 gocce fino a 8 volte al giorno, i successivi 4 giorni - 1-2 gocce 4 volte al giorno.
cloramfenicoloAntibiotico ad ampio spettro. Utilizzato per trattare batteri gram-positivi e gram-negativi. Nelle forme gravi della malattia, viene utilizzata una pillola aggiuntiva. Applicazione: 2 gocce fino a 5 volte al giorno per 1-2 settimane.

Mezzi per il trattamento della congiuntivite allergica:

VizinGocce che vengono utilizzate per alleviare i principali sintomi della congiuntivite allergica, nonché l'irritazione della congiuntiva sotto l'influenza di sostanze chimiche, polvere, durante l'uso prolungato su un computer. Applicazione: 2 gocce 3 volte al giorno per 4 giorni.
ALLERGODILLe gocce sono usate per trattare la congiuntivite allergica stagionale e per tutto l'anno. Quando si utilizza il farmaco, è necessario sostituire le lenti con gli occhiali. Non utilizzato per le infezioni agli occhi. Applicazione: 2 gocce 2 volte al giorno per un massimo di 6 settimane.

Metodi popolari

Esistono molti metodi alternativi per il trattamento della congiuntivite..

Usali solo, senza l'uso dei metodi tradizionali di trattamento non è raccomandato:

  1. Lavaocchi con brodo di camomilla. Il modo più popolare per combattere la congiuntivite, usato per trattare i bambini piccoli, è adatto a tutti i tipi di malattie infiammatorie. Per preparare una manciata di fiori secchi di camomilla, versare acqua bollente e lasciare raffreddare. Un batuffolo di cotone viene inumidito con un brodo caldo. Devono passare più volte dall'angolo interno dell'occhio verso l'esterno. Facilita la condizione dopo il primo utilizzo. Deve essere utilizzato entro una settimana;
  2. Comprime da aloe. Consigliato per grave gonfiore delle palpebre, che spesso accompagna la congiuntivite. Per fare questo, succo di aloe fresco (1 cucchiaino) Diluire 10 cucchiaini. Acqua calda bollita Nella soluzione, inumidire i dischetti di cotone e applicare sugli occhi chiusi per 10 minuti. Dopo la procedura, 2 gocce di succo di aloe devono essere instillate in ciascun occhio;
  3. Impacco di patate. Allevia l'infiammazione e i sintomi spiacevoli della congiuntivite. La pappa delle patate grattugiate viene messa in una garza piegata più volte. L'impacco deve essere tenuto davanti a un quarto d'ora. Dopo la procedura, le palpebre vengono lavate con acqua bollita calda..
  4. Una soluzione di miele. Si consiglia l'uso in casi frequenti di congiuntivite virale. Per il trattamento, 1 cucchiaino da tè L. miele liquido deve essere miscelato con 2 cucchiaini da tè L. Acqua. Usato come impacchi.

Altri metodi

Esistono metodi di trattamento prescritti per ricorrenze frequenti di congiuntivite, congiuntivite allergica, congiuntivite cronica, alto rischio di complicanze.

I metodi includono corsi speciali che si svolgono alternativamente:

  1. Uso di gocce immunomodulanti o vitaminiche. Devono essere utilizzati entro un mese. Il prossimo è una pausa per un mese o due.
  2. Utilizzo di prodotti speciali "detergenti". Sono particolarmente necessari per le donne che usano cosmetici decorativi per gli occhi. La composizione di tali agenti comprende acido ialuronico ed estratti di piante antimicrobiche..
L'articolo descrive i metodi efficaci per il trattamento della congiuntivite negli adulti..

L'uso di tali prodotti consente di idratare e proteggere gli occhi dall'infiammazione, "lavare via" la microflora, che può portare all'infiammazione della congiuntiva.

Possibili complicazioni

Se non trattata, la congiuntivite può minacciare la salute delle parti rimanenti delle palpebre e delle palpebre, portando allo sviluppo di una malattia infiammatoria più grave, compromissione della vista e persino la sua perdita. Una complicazione comune della congiuntivite è la sindrome dell '"occhio secco", quando il paziente è costantemente tormentato da prurito e bruciore agli occhi, che è accompagnato da una sensazione che sabbia e polvere negli occhi.

Altre complicazioni:

  • compromissione della vista (miopia, astigmatismo);
  • cheratite;
  • annebbiamento del cristallino (cataratta);
  • lo sviluppo del glaucoma;
  • blefarite e dott.

Con congiuntivite cronica prolungata e in assenza di un trattamento tempestivo competente, possono iniziare cambiamenti nel cristallino e nel bulbo oculare, possono verificarsi focolai infiammatori più profondi. Il trattamento di qualsiasi malattia oculare, inclusa la congiuntivite, negli adulti e nei bambini non è solo una vittoria sulla causa e sui sintomi della malattia, ma anche la sua prevenzione in futuro.

Video sulla congiuntivite, i suoi sintomi e trattamenti

Un frammento del programma "Vivere in buona salute" sulla congiuntivite:

Come e come curare i rimedi popolari della congiuntivite

L'infiammazione della congiuntiva provoca un notevole disagio al paziente. È preoccupato per prurito agli occhi, fotofobia, disabilità visiva. Come puoi curare rapidamente la congiuntivite a casa per non farti del male? Scopriamolo ora!

Cause dello sviluppo della malattia, dei suoi sintomi e tipi

L'infiammazione della congiuntiva si verifica a causa dell'influenza di un fattore irritante su di esso. A seconda della causa, si distinguono questi tipi di malattia:

  1. Congiuntivite allergica - si sviluppa dopo il contatto con un allergene.
  2. Batterico: appare come risultato dell'introduzione di batteri patogeni o condizionatamente patogeni.
  3. Virale: il più delle volte causa il virus dell'herpes simplex, l'influenza, gli adenovirus.
  4. Fungo: si sviluppa a seguito di infezione sistemica o locale con funghi.
  5. Distrofico: provoca l'effetto di sostanze tossiche volatili sugli occhi (vaporizzazione della benzina, pitture e vernici, prodotti chimici).

Il decorso della malattia procede in forma acuta o cronica. Nella congiuntivite acuta si osservano i seguenti sintomi:

  • aumento della lacrimazione;
  • arrossamento, gonfiore della congiuntiva e delle palpebre;
  • ipersensibilità alla luce;
  • si sente un corpo estraneo negli occhi;
  • a seconda del tipo di malattia, è probabile la comparsa di secrezioni purulente, mucose o miste.

Nella forma cronica, i sintomi sono meno pronunciati, pesantezza nelle palpebre, affaticamento durante la lettura. Come iniziare a trattare la congiuntivite a casa dovrebbe dire a un oculista.

Metodi alternativi di terapia

Quando la congiuntivite affronta rapidamente i sintomi spiacevoli a casa, le foglie di tè aiuteranno. Una forte infusione di tè nero o verde deve essere asciugata gli occhi più volte al giorno. Inoltre, nel decorso acuto della malattia, vengono utilizzati i seguenti rimedi popolari:

  1. La camomilla ha effetti antisettici e antinfiammatori. Per infusione 2 cucchiaini. materie prime secche versare 0,5 litri di acqua bollente. Quando il prodotto si è raffreddato, deve essere filtrato. La camomilla viene utilizzata per lavare gli occhi più volte al giorno..
  2. Macina l'aneto, piegalo in un sacchetto di garza e strizzalo. Il succo risultante viene utilizzato per impacchi sugli occhi..
  3. Schiaccia 10 g di semi di piantaggine e prepara 1/5 litro di acqua bollente. Infusione tesa lavava occhi e lozioni.
  4. Macinare le foglie di droga. 30 g di materie prime producono 1/5 litro di acqua bollente, lascia per 0,5 ore, filtrare. Lo strumento viene utilizzato per lozioni.
  5. La foglia di alloro con congiuntivite viene utilizzata per lavare gli occhi, lozioni e interno. Per fare questo, in un bicchiere di acqua bollente devi insistere 3 foglie tritate per mezz'ora.
  6. L'effetto antisettico è il perossido di idrogeno nella congiuntivite. Soluzione allo 0,5% per una settimana strofinare gli occhi 2-3 volte al giorno.
  7. L'acido borico con congiuntivite è lavato gli occhi. Per fare questo, 5 g di polvere vengono sciolti in 300 ml di acqua distillata o bollita..

Trattamento della congiuntivite allergica con rimedi popolari a casa

In caso di congiuntivite allergica, i mezzi di terapia devono essere attentamente selezionati in modo da non aggravare la condizione. Applicare componenti con un effetto antistaminico che elimina gonfiori e arrossamenti. Un buon effetto viene esercitato dai decotti di erbe per la congiuntivite allergica, che vengono bevuti e applicati localmente. Sono utilizzate le seguenti ricette:

  1. Mescolare la viola profumata con celidonia in un rapporto di 2: 3. Versare 5 g della miscela con un litro di acqua bollente e insistere per mezz'ora. Una volta al giorno dovrebbe bere 100 g di infuso. Inoltre, lo strumento viene utilizzato per impacchi e lavaggio degli occhi..
  2. 1 cucchiaino versare foglie di crespino in 400 ml di acqua e tenerlo a fuoco basso per mezz'ora. Filtra il brodo freddo e risciacqua gli occhi ogni mattina e sera.
  3. Si consiglia di instillare 2-3 gocce di succo di aloe prima di coricarsi. Inoltre, con la congiuntivite allergica, viene utilizzato un decotto di aloe. Una foglia della pianta viene tagliata, versata con acqua calda (mezzo litro) e ha insistito per un'ora. L'infusione risultante viene filtrata e utilizzata per compresse ogni 3 ore.
  4. 1 cucchiaio. l versare gli occhiali con acqua bollente (300 ml) e lasciar riposare per 5 minuti a fuoco basso. Il brodo filtrato viene utilizzato per impacchi e risciacqui.

Inoltre, per il trattamento della congiuntivite allergica a casa, usa camomilla, colore e sambuco, consolida maggiore, fiordalisi, calendula.

Applicazione di prodotti dell'apicoltura

Per il trattamento vengono utilizzati miele, propoli, polline. Questi rimedi popolari sono particolarmente utili per la congiuntivite infettiva cronica. Si sconsiglia di trattare l'infiammazione allergica della congiuntiva con prodotti api a causa della loro elevata allergenicità. Applica tali ricette:

  1. Il miele viene diluito con acqua bollita in un rapporto di 1: 2. La soluzione viene instillata negli occhi o vengono create lozioni. Il corso terapeutico dura 21 giorni. Se necessario, ripetere dopo 10 giorni.
  2. Il polline di fiori viene assunto per via orale per 1 cucchiaino. 3 volte al giorno per un mese.
  3. Il miele è mescolato con olio di pesce in proporzioni uguali. La miscela risultante viene posata per la palpebra inferiore di notte per 3 giorni. Successivamente, la procedura viene eseguita ogni tre giorni.
  4. Una soluzione acquosa di propoli aiuterà a curare la congiuntivite a casa in un adulto. La polvere secca viene versata con acqua calda in un rapporto di 1: 4 e filtrata attraverso cotone sterile. Significa seppellire gli occhi ogni 3 ore.

Trattamento congiuntivite durante la gravidanza

La congiuntivite durante la gestazione non minaccia la salute del nascituro. un trattamento tempestivo aiuta a far fronte rapidamente alla malattia. Se una donna incinta ha notato sintomi di congiuntivite, dovrebbe consultare un oculista per prescrivere farmaci. Il medico prescrive preparati topici sotto forma di unguenti e gocce. La terapia può essere integrata con tali rimedi popolari:

  1. Lozioni al cinorrodo eliminano il prurito e alleviano l'infiammazione. Per cucinare, versare 2 cucchiai in un bicchiere di acqua bollente. l frutta e insistere mezz'ora.
  2. L'infusione aiuta a far fronte al gonfiore delle palpebre con congiuntivite. Usa un tè nero o verde di buona qualità senza coloranti o aromi. Un paio di dischetti di cotone vengono immersi in una forte infusione e applicati agli occhi.
  3. 3 cucchiai. l Radice Althea versare ¼ l di acqua bollente e lasciar fermentare. Gli impacchi per gli occhi sono fatti dal brodo risultante.

Il trattamento con rimedi popolari nel primo trimestre è particolarmente raccomandato al fine di ridurre il rischio di un effetto negativo dei farmaci sul feto in via di sviluppo. Ma qualsiasi manipolazione dovrebbe essere eseguita solo come indicato da un medico.

Caratteristiche del trattamento dei bambini

È necessario trattare la congiuntivite in un bambino a casa, osservando rigorosamente le istruzioni del medico. Dai rimedi popolari è consentito solo l'uso della camomilla. Come lavare gli occhi con la camomilla per la congiuntivite:

  1. Preparare l'infuso: versare un cucchiaio di materie prime dalla farmacia con un bicchiere di acqua bollente, lasciare raffreddare.
  2. Filtrare il liquido, inumidire due batuffoli di cotone.
  3. Pulisci entrambi gli occhi, anche se l'infiammazione colpisce solo uno di essi. Questo per prevenire la diffusione della malattia. Devi spostarti dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno.

Il primo giorno con congiuntivite, la camomilla si strofina gli occhi ogni 2-2,5 ore. Inoltre, è sufficiente farlo 3-4 volte al giorno fino al completo recupero.

Prevenzione

Per curare la congiuntivite a casa e prevenire la reinfezione o la transizione della malattia in una forma cronica, è necessario rispettare le seguenti regole:

  1. Il paziente deve usare federe e asciugamani separati. Vengono regolarmente lavati in acqua calda e stirati..
  2. Si consiglia di ridurre l'affaticamento degli occhi: leggere di meno, guardare la TV, passare il tempo al computer.
  3. Durante la malattia non usare il trucco, lenti a contatto.

Affinché una persona sana possa evitare questo disturbo, è necessario osservare rigorosamente le regole di igiene. Non puoi strofinare gli occhi, toccarli con le mani sporche, ottenere le dita mote. Durante la diffusione di malattie infettive, è meno probabile che visiti luoghi affollati. Al lavoro con un aumentato rischio di effetti negativi sugli organi visivi, sono protetti con occhiali speciali.

La congiuntivite è una malattia spiacevole che può diffondersi ad altri tessuti dell'occhio, causando una diminuzione della vista. Se un adulto nota i sintomi della malattia in se stesso o suo figlio, il trattamento deve essere iniziato immediatamente. All'inizio, ci saranno abbastanza rimedi popolari, ma se i segni della malattia durano più di 2 giorni, è necessario contattare un oculista. L'alcool congiuntivite può essere consumato in piccole quantità se il corso terapeutico non contiene antibiotici..

L'autore dell'articolo: Mager Irina Yuryevna, specialista del sito glazalik.ru
Condividi la tua esperienza e opinione nei commenti.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio.