Tobrex - istruzioni per l'uso

Infiammazione

ISTRUZIONI
per uso medico del farmaco

Numero di registrazione:

Nome internazionale non proprietario:

Nome chimico:
4-O- (3-ammino-3-desossi-α-D-glucopiranosil) -2-desossi-6-O- (2,6-diammino-2,3,6-tridesossi-α-D-ribo-esopiranosile ) -L-streptamina.

Forma di dosaggio:

lacrime;
unguento per gli occhi.

Composizione di colliri (per 1 ml):

Principio attivo: tobramicina 3,00 mg;
Eccipienti: benzalconio cloruro, soluzione equivalente a benzalconio cloruro 0,10 mg; acido borico 12,40 mg; solfato di sodio anidro 1,52 mg; cloruro di sodio 2,78 mg; tyloxapol 1,00 mg; acido solforico e / o idrossido di sodio per regolare il pH; acqua purificata a 1 ml.

Unguento composizione unguento (per 1 g):

Principio attivo: tobramicina 3,0 mg;
Eccipienti: clorobutanolo anidro 5,0 mg; paraffina liquida (syn. olio minerale) 50,0 mg; petrolato bianco fino a 1 g.

Descrizione:

Collirio: una soluzione limpida da incolore a giallo chiaro.
Unguento per gli occhi: unguento omogeneo di colore bianco o quasi bianco.

Gruppo farmacoterapeutico:

Codice PBX: 801AA12.

effetto farmacologico

Antibiotico ad ampio spettro del gruppo aminoglicosidico. Ha un effetto battericida, interrompendo la sintesi proteica e la permeabilità della membrana citoplasmatica della cellula microbica.
Attivo contro i seguenti microrganismi sensibili:
- Stafilococchi, inclusi S.aureus e S.epidermidis (coagulasi negativi e coagulasi positivi), compresi ceppi resistenti alla penicillina.
- Streptococchi, compresi alcuni ceppi del gruppo β-emolitico A, specie non emolitiche e Streptococcus pneumoniae.
- Pseudomonas Aeruginosa, Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae, Enterobacter aerogenes, Proteus mirabilis (indole-negative) e specie indole-positive di Proteus, Haemophilus influenzae e H.aegyptius, Moraxella lacunata, Acinetobacter calcoaceticus vagina (Hereleria).

farmacocinetica
Se applicato localmente, l'assorbimento sistemico è basso..

Indicazioni per l'uso

Infezioni dell'occhio e sue appendici:
- blefarite;
- congiuntivite;
- cheratocongiuntivite;
- blefarocongiuntivite;
- cheratite;
- iridociclite.
Prevenzione delle infezioni postoperatorie.

Controindicazioni

Ipersensibilità individuale ai componenti del farmaco.

Gravidanza e allattamento

Non vi è esperienza sufficiente sull'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento. È possibile utilizzarlo per il trattamento di madri in gravidanza e in allattamento come prescritto dal medico curante se l'effetto terapeutico atteso supera il rischio di sviluppare possibili effetti collaterali.

Uso pediatrico

Non c'è esperienza sufficiente nell'uso del farmaco durante l'infanzia. È possibile utilizzare il farmaco come prescritto dal medico curante se l'effetto terapeutico atteso supera il rischio di sviluppare possibili effetti collaterali.

Dosaggio e amministrazione

localmente.
Lacrime:
Con un lieve processo infettivo, 1-2 gocce nel sacco congiuntivale ogni 4 ore.
In un processo infettivo acuto grave, 2 gocce nel sacco congiuntivale ogni 60 minuti, con una diminuzione della frequenza delle instillazioni del farmaco al diminuire dell'infiammazione.

Unguento per gli occhi:
Con un lieve processo infettivo, una striscia di unguento di circa 1,5 cm nel sacco congiuntivale 2-3 volte al giorno.
In un processo infettivo acuto grave, una striscia di unguento di circa 1,5 cm nel sacco congiuntivale ogni 3-4 ore, con una diminuzione della frequenza di utilizzo del farmaco al diminuire dell'infiammazione.
È possibile combinare l'uso di unguento e colliri.

Effetti collaterali

Locale. Una reazione allergica, accompagnata da prurito e gonfiore delle palpebre, iperemia congiuntivale, lacrimazione. È possibile la sensazione di bruciore e la sensazione di un corpo estraneo nell'occhio..

Overdose

Sintomi: cheratite puntuale, eritema, aumento della lacrimazione, prurito e gonfiore della palpebra.
Trattamento sintomatico.

Interazione con altri farmaci

Nel caso di somministrazione simultanea di tobramicina per via topica con antibiotici aminoglicosidici sistemici, è possibile un aumento degli effetti collaterali sistemici.

istruzioni speciali

L'uso a lungo termine di un antibiotico può portare a un'eccessiva crescita di microrganismi refrattari, compresi i funghi. In caso di superinfezione, deve essere prescritta una terapia adeguata.
I pazienti che usano lenti a contatto devono rimuovere le lenti prima di usare il farmaco e riposizionarle non prima di 15 minuti dopo l'instillazione del farmaco.
I pazienti in cui la chiarezza della vista diminuisce temporaneamente dopo l'uso del farmaco non è raccomandato di impegnarsi in attività che richiedono maggiore attenzione e reazione prima del recupero.
Il flacone deve essere chiuso dopo ogni utilizzo..

Modulo per il rilascio

Collirio 0,3%:
Flacone contagocce da 5 ml “Droptainer ™” in polietilene a bassa densità. 1 flacone con le istruzioni per l'uso in una scatola di cartone.

Unguento unguento 0,3%:
3,5 g ciascuno in un tubo di alluminio con un tappo a vite in plastica. 1 tubo con le istruzioni per l'uso in un pacco di cartone.

Data di scadenza

3 anni.
Non utilizzare dopo la data di scadenza indicata sulla confezione..
I colliri devono essere utilizzati entro 4 settimane dall'apertura del flacone.

Condizioni di archiviazione

Elenco B. A una temperatura di 8-30 ° C, fuori dalla portata dei bambini.

Condizioni di vacanza:

Produttore:

"S.A. Alcon-Couvreur NV ”, B-2870 Puurs, Belgio.

L'indirizzo dell'ufficio di rappresentanza di Alkon Pharmaceuticals Ltd. e accettazione dei reclami:
109004, Mosca, st. Nikoloyamskaya, 54.

Tabex: analoghi della droga

Tabex

Tabex è un farmaco usato per eliminare la dipendenza da nicotina. Il componente di base delle compresse è la citisina. La sostanza agisce in modo simile alla nicotina, ma la sua tossicità è molte volte inferiore, il che la rende più sicura. La citisina inibisce anche il legame dell'alcaloide ai recettori cerebrali, riducendo la dipendenza da nicotina.

Tabex è prodotto dalla società bulgara Sopharma. Il farmaco è disponibile in forma di compresse. Una pillola contiene 1,5 mg di citisina. Componenti aggiuntivi:

Il blister contiene 20 compresse. In ogni confezione sono posizionati 5 blister. Prezzo tabex - da 950 rubli.

L'indicazione per l'assunzione di pillole è una forma cronica di nicotinismo. Controindicazioni - ipertensione, intolleranza alla citisina, malattie cardiache, aterosclerosi vascolare.

Tabex viene utilizzato secondo il seguente schema:

  • 1-3 giorni - 1 pillola 6 volte al giorno dopo 2 ore
  • 4-12 giorni - 1 capsula 5 volte al giorno dopo 150 minuti
  • 13-20 giorni - 1 compressa tre volte al giorno ogni 4-5 ore
  • 21-25 giorni - 1 pillola 3 volte al giorno dopo 5 ore.

È interessante notare che è necessario rinunciare alle sigarette entro e non oltre 5 giorni dopo l'assunzione delle compresse.

L'uso di Tabex può causare una serie di reazioni avverse. Si tratta di fastidio al torace, tachicardia, iperidrosi, ipertensione, perdita di peso, vertigini, debolezza muscolare. Sono anche possibili mal di testa, feci turbate, irritabilità, nausea, mancanza di respiro, insonnia, xerostomia..

Analoghi

I sostituti Tabex popolari sono Nicorette, Nicotinell e Brizanthin..

Nicorette

Nicorette è prodotta sotto forma di bustina, soluzione, gomme da masticare e compresse. Il farmaco viene utilizzato come trattamento sostitutivo.

I cerotti più popolari che hanno una serie di effetti positivi:

  1. Ridurre i sintomi di astinenza
  2. Ridurre il numero di sigarette fumate al giorno.

Nicorette contiene nella sua composizione fino a 22 g di nicotina medica. Masticare la gomma ogni volta che si desidera fumare fino a 15 volte al giorno.

Le compresse di nicorette si dissolvono sotto la lingua per 30 minuti. Le pillole vengono utilizzate ogni 1-2 ore.

Controindicazioni all'uso di Nicorette: intolleranza ai componenti del farmaco. Le compresse vengono utilizzate con cautela in malattie cardiache, ulcere gastrointestinali, ipotiroidismo, patologie epatiche e renali..

Delle reazioni avverse, si possono distinguere manifestazioni allergiche, arrossamento dell'orofaringe, ansia, tosse, irritabilità. È anche possibile lo sviluppo di aritmie, insonnia e depressione, una diminuzione o un aumento dell'appetito.

Nicorette e Tabex sono farmaci di prima linea utilizzati nella lotta contro la dipendenza da nicotina. Ma le droghe differiscono nella composizione. Tabex, contiene citisina e Nicorette - nicotina medica.

Entrambi i farmaci riducono il desiderio di fumo, che riduce il numero di sigarette bruciate e nel tempo passa la dipendenza.

In forma di rilascio, Nicorette è la migliore, prodotta sotto forma di compresse, cerotto, polvere, gomma da masticare e soluzione. E Tabex è spesso venduto solo in forma di compresse..

I farmaci hanno approssimativamente lo stesso numero di reazioni negative e controindicazioni. Tuttavia, Tabex e Nicorette sono severamente vietati durante l'allattamento e la gravidanza, poiché le sostanze di base dei farmaci penetrano nella placenta e nel latte..

Costo della nicorette - da 570 rubli. Prezzo tabex - da 900 rubli.

Nicotinell

Il farmaco viene prodotto sotto forma di gomma da masticare, compresse e soluzione. Componente principale di Nicotinella - Nicotina medica.

Il farmaco è un N-colinomimetico che colpisce i recettori nicotinici. La sostanza colpisce le ghiandole surrenali, che aumenta la produzione di adrenalina. Ciò consente di utilizzare il farmaco per migliorare le condizioni fisiche durante il rifiuto delle sigarette..

  • Nessuna dipendenza da nicotina
  • Intolleranza ai componenti di Nicotinella
  • Ictus
  • Ulcera allo stomaco
  • lattazione
  • Angina instabile
  • Gravidanza.

Con una forte dipendenza, le compresse vengono assunte in una quantità di 2-4 mg alla volta. Si possono consumare circa 10 compresse al giorno. La durata della terapia è determinata dal medico.

Se si utilizza la gomma da masticare, è possibile masticare fino a 12 cuscini contenenti 2 o 4 grammi di nicotina al giorno. Spesso la terapia dura fino a 3 mesi.

Possibili reazioni avverse:

  • Tosse
  • Infezioni del sistema respiratorio
  • Deficit visivo
  • Irritabilità
  • Disturbo gastrointestinale
  • mialgia
  • Iperidrosi
  • Depressione e roba.

La differenza tra Nicotinella e Tabex è che viene usato come terapia sostitutiva della nicotina e il secondo farmaco è un antagonista dei recettori della nicotina.

Tuttavia, Nicotinella ha più reazioni negative e controindicazioni. E dopo essersi liberati del fumo nel tempo, molti pazienti diventano dipendenti dalla nicotina medica.

Il pericolo di Tabex è che colpisce i neuroni del cervello, che può influenzare negativamente il lavoro del corpo. Gli studi hanno dimostrato che molte persone soffrono di depressione quando usano le pillole, spesso finendo con un suicidio..

Brisanthin

La brizantina è uno strumento innovativo contenente 2 tipi di anticorpi specifici. Le sostanze influenzano i riflessi nel cervello e nella respirazione. La medicina rende il tessuto nervoso più stabile, saturandolo con ossigeno e componenti nutrizionali. A causa di ciò, l'ansia scompare e l'intensità della depressione diminuisce..

Il medicinale è sotto forma di compresse che devono essere assorbite.

Le principali indicazioni sono la sospensione dei sintomi dei sintomi da sospensione e una diminuzione della dipendenza dal fumo. Controindicazioni - ipersensibilità ai componenti del farmaco, età inferiore ai 18 anni.

1 compressa di Brizanthin viene assorbita 2-6 volte al giorno dopo i pasti. Il tempo medio di trattamento è di 90 giorni.

Delle reazioni avverse di Brizanthin, si dovrebbe distinguere solo l'intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Se si confrontano Tabex e Brizanthin, il primo medicinale previene la progressione della dipendenza agendo sui recettori cerebrali e il secondo elimina i sintomi dei sintomi di astinenza.

La brizantina riduce l'appetito da tabacco, eliminando i segni di stress, e Tabex non rimuove la dipendenza da nicotina. Inoltre, la brizantina ha meno controindicazioni e reazioni negative..

Costo tabex - da 300 rubli. Prezzo Brizantina - da 800 rubli.

Collirio Tobrex

I colliri Tobrex contengono il principio attivo tobramicina, che è uno dei farmaci antibatterici vitali.

La tobramicina è un antibiotico "aminoglicosidico". Principio attivo:

  • benzalconio cloruro (0,1 mg / ml) come conservante;
  • acido borico;
  • solfato di sodio;
  • cloruro di sodio;
  • tyloxapol idrossido di sodio e / o acido solforico (per regolare il pH);
  • acqua purificata.

I colliri Tobrex sono usati per trattare le infezioni batteriche della parte esterna dell'occhio - congiuntivite, orzo, blefarite, cheratite, iridociclite e altre malattie. Prima di prescrivere il farmaco, il medico deve esaminare gli occhi del paziente e decidere il suo utilizzo..

Figura 1 - Prima di utilizzare il collirio, consultare il medico

Non ci sono prove che il farmaco dia dipendenza.

Prima di utilizzare i colliri Tobrex, è necessario assicurarsi che non vi siano controindicazioni corrispondenti. Questi includono:

  • allergico alla tobramicina o ad altri aminoglicosidi;
  • reazioni allergiche agli antibiotici o ad uno qualsiasi dei componenti del collirio Torbex;
  • qualsiasi altra medicina simile.

Alcuni dei sintomi di un'allergia sono reazioni che possono includere respiro corto, respiro sibilante o difficoltà respiratorie; gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o di altre parti del corpo; eruzione cutanea, prurito o orticaria.

Non usare i colliri Torbex se:

  • il sigillo protettivo attorno al tappo o al collo della bottiglia è rotto;
  • la bottiglia / confezione presenta segni di manomissione;
  • il medicinale indicato sulla confezione o sul flacone è scaduto.

L'uso scaduto del farmaco è severamente vietato.

Applicazione

Non usare i colliri Tobrex mentre si indossano le lenti a contatto. Residui conservanti - cloruro di benzalconio - possono essere trovati nelle lenti a contatto morbide. L'uso delle lenti a contatto è consentito dopo 15 minuti dall'instillazione oculare.

Non è possibile utilizzare il farmaco per trattare gli occhi di neonati e bambini di età inferiore ai 12 mesi.

Figura 2 - Non prendere Tobres quando si indossano gli obiettivi

Prima di iniziare il trattamento con il farmaco, è necessario consultare un oculista. Nella storia è necessario indicare la presenza di allergie a qualsiasi altro farmaco o sostanza come cibo, conservanti o coloranti, se ci sono indicazioni mediche che impediscono l'uso di Tobrex.

È necessario discutere la possibilità di utilizzare il farmaco se la paziente è incinta o sta pianificando una gravidanza durante il corso del trattamento, durante l'allattamento.

Interazione con altri farmaci

Prima di usare il collirio Tobrex, è necessario informare il medico o il farmacista se viene assunto qualsiasi altro medicinale, inclusi altri colliri, unguenti o altri medicinali che possono essere ottenuti senza prescrizione medica in farmacia o supermercato.

Alcuni medicinali e Tobrex non possono essere utilizzati contemporaneamente. Questi includono antibiotici di tipo beta-lattamico. Il medico o il farmacista deve fornire informazioni sui medicinali da evitare durante l'uso dei colliri Tobrex..

Usando Tobrex

Quando si tratta con colliri, la priorità nell'applicazione di Tobrex appartiene al medico curante o all'oftalmologo. Nel caso di passare all'uso di altri colliri o di sostituirli con Tobrex, il medico deve fornire consigli su come completare il corso del trattamento precedente e passare a un nuovo farmaco.

L'uso di colliri deve essere concordato con il medico. In generale, il dosaggio per gli adulti dipenderà dal tipo e dalla gravità dell'infezione da trattare. Se l'occhio è affetto da un'infezione molto grave, il medico può raccomandare di applicare 2 gocce agli occhi interessati ogni ora; per le infezioni lievi e moderate, la dose è generalmente ridotta a 1-2 gocce negli occhi interessati ogni quattro ore.

È importante utilizzare i colliri Tobrex in stretta conformità con la prescrizione. Se il medicinale viene usato meno di quanto prescritto, il trattamento sarà inefficace. L'uso più frequente del farmaco non porta a una rapida cura dell'infezione, ma può causare un aumento degli effetti collaterali..

Figura 3 - Prima di gocciolare gocce negli occhi, lavarsi accuratamente le mani

Prima di gocciolare gocce negli occhi, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  1. Lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone..
  2. Aprire immediatamente il sigillo intorno al collo prima di utilizzare la bottiglia per la prima volta ed eliminare l'anello di plastica allentato..
  3. Rimuovere il tappo dalla bottiglia..
  4. Tieni la bottiglia capovolta
  5. una mano tra pollice e dito medio
  6. Inclinando la testa all'indietro, abbassare delicatamente la palpebra inferiore per formare una borsa / tasca.
  7. Posizionare la punta del flacone vicino all'occhio, evitando di toccare la confezione dell'occhio.
  8. Rilascia una goccia nella borsa / tasca tra l'occhio e la palpebra, premendo delicatamente la base del flacone con l'indice.
  9. Chiudi gli occhi. Non sbattere le palpebre o strofinare gli occhi.
  10. Mentre l'occhio è chiuso, posiziona il dito indice di fronte all'angolo interno dell'occhio e premi sul naso per circa un paio di minuti. Ciò contribuirà a impedire al farmaco di fluire attraverso il condotto lacrimale fino al rinofaringe, da dove può essere assorbito in altre parti del corpo. Ridurrà anche la spiacevole sensazione di gusto provata da alcuni pazienti durante l'uso di Tobrex..
  11. Se necessario, ripetere i passaggi precedenti per l'altro occhio..
  12. Le palpebre possono contenere meno di una goccia alla volta, quindi una piccola quantità di colliri sulla guancia è normale.
  13. Installare il tappo sul flacone, chiudendolo ermeticamente.
  14. Lavare nuovamente le mani con acqua e sapone per rimuovere l'eventuale prodotto residuo. Il paziente può avvertire una leggera sensazione di bruciore negli occhi poco dopo l'uso dei colliri Tobrex. Se questa sensazione persiste a lungo o se il paziente avverte disagio, consultare un medico o un farmacista.

Evitare di toccare il naso del flacone del medicinale con le mani o un oggetto per prevenire la contaminazione del medicinale. Le gocce correttamente chiuse possono essere conservate in frigorifero..

Dopo aver usato i colliri Tobrex, attendere almeno 5 minuti prima di usare qualsiasi altro collirio o farmaco.

Prima di utilizzare le lenti a contatto, attendere almeno 15 minuti dopo l'instillazione oculare..

Si consiglia l'uso del farmaco ogni giorno alla stessa ora - questo avrà un buon effetto sul trattamento delle infezioni agli occhi..

Figura 4 - Utilizzare gli obiettivi 15 minuti dopo le gocce di Tobrex

La durata del trattamento con i colliri Tobrex non deve essere inferiore a quella indicata nella prescrizione, anche se i sintomi della malattia diminuiscono dopo l'inizio dell'uso. Solo un ciclo completo di trattamento garantisce la liberazione dell'infezione e l'incapacità di restituire i sintomi della malattia. Prima di completare la terapia, è necessario consultare il proprio medico.

Nel caso in cui venga dimenticata la successiva dose di Tobrex, non è necessario raddoppiare il dosaggio, ma continuare il trattamento alla dose successiva o nel momento in cui il paziente ha ricordato la necessità di gocciolare gli occhi.

Overdose

In caso di sovradosaggio di colliri, sciacquare immediatamente con acqua calda. Se il contenuto del flacone o del flacone con collirio è stato bevuto o una parte del medicinale è ingerita, consultare immediatamente un medico, anche se non ci sono segni di disagio o avvelenamento.

Se pochi giorni dopo l'inizio di TOBREXEye Drops, i sintomi della malattia non sono migliorati o la situazione è peggiorata, consultare un medico. Quando si inizia a prendere un nuovo medicinale, è necessario informare il medico sull'uso di Tobrex. Inoltre, l'uso del farmaco deve essere segnalato ad ogni visita dal dentista, dall'oftalmologo o da qualsiasi altro medico.

Se i colliri Tobrex sono stati usati con una deviazione dalla prescrizione, è necessario informare il proprio medico di questo. Altrimenti, il medico potrebbe pensare che il trattamento non sia stato efficace e applicare misure non necessarie per combattere l'infezione..

Se la paziente è rimasta incinta durante l'uso del farmaco, dovrebbe parlarne al medico curante..

  • consentire ai bambini l'accesso gratuito a Tobrex;
  • usare colliri senza prescrizione medica;
  • somministrare medicine a qualcuno, anche se i sintomi della malattia coincidono;
  • interrompere l'assunzione del farmaco, ridurre il dosaggio o la frequenza di ricezione senza il permesso di un medico, anche se i sintomi della malattia sono migliorati.

Se il paziente non completa il ciclo completo prescritto dal medico, non tutti i batteri che hanno causato l'infezione possono essere uccisi e possono continuare a crescere e moltiplicarsi. Pertanto, l'infezione potrebbe non essere completamente guarita o tornare.

Tobrex è usato con cautela quando si guida o si lavora con meccanismi, poiché il farmaco influisce su una persona e sulla sua vista, come con qualsiasi medicina per gli occhi, la sfocatura temporanea della vista o altri disturbi visivi possono influire sulla capacità di guidare un'auto o utilizzare meccanismi. Se durante l'instillazione appare una visione sfocata, è necessario attendere i chiarimenti prima di guidare o utilizzare l'attrezzatura.

Effetti collaterali

Se durante l'uso dei colliri Tobrex si manifesta una prolungata sensazione di disagio, questo deve essere segnalato al medico. Questo medicinale aiuta la maggior parte delle persone con infezioni agli occhi, ma in alcuni pazienti può causare effetti collaterali indesiderati. Tutti i farmaci possono causare effetti collaterali. A volte sono seri, ma nella maggior parte dei casi non è così. Potrebbe essere necessario un trattamento medico per trattare alcuni effetti collaterali..

Figura 5 - Uno dei possibili effetti collaterali di Tobrex è il rossore agli occhi

Un elenco di alcuni effetti collaterali durante il trattamento con Tobrex, tuttavia la maggior parte delle persone non li avverte:

  • irritazione oculare o sensazione di un oggetto estraneo negli occhi;
  • infiammazione corneale;
  • cheratite spot;
  • palpebre gonfie / pruriginose;
  • arrossamento degli occhi.

Questi sono i casi più comuni di effetti collaterali del farmaco. Di solito sono lievi e non durano a lungo. Tuttavia, se si verifica una delle seguenti condizioni, interrompere l'assunzione del medicinale e consultare un medico:

  • eruzione cutanea;
  • gonfiore del viso, delle mani o dei piedi;
  • mancanza di respiro, mancanza di respiro;
  • insorgenza grave e improvvisa di complicanze;
  • tumori rosati e pruriginosi sulla pelle, chiamati anche orticaria;
  • mancanza di respiro (respiro corto, insufficienza cardiaca).

Queste reazioni di ipersensibilità possono essere una manifestazione di effetti collaterali molto gravi. Potrebbero essere necessarie cure mediche di emergenza o ricoveri ospedalieri. Ma tali effetti collaterali sono molto rari..

Ulteriori effetti indesiderati che possono comparire durante l'assunzione del farmaco includono:

  • perdita delle ciglia;
  • alleggerimento della pelle.

Il loro aspetto deve essere segnalato al medico curante. È consentito lo stoccaggio del farmaco in frigorifero, senza congelamento. Evitare di conservare in luoghi contaminati, umidi, scarsamente ventilati, ecc..

In alcuni casi, è consentita la sostituzione di Tobrex con gentamicina, tuttavia il medico dovrebbe decidere su questa possibilità. I preparati per il trattamento delle infezioni agli occhi contenenti tobramicina come principio attivo sono noti anche con i nomi Tobrimed, Tobrin o Tobrosopt.

Tobrex è un medicinale efficace contro le infezioni agli occhi.

Tobrex - colliri antibatterici prescritti per il trattamento topico di malattie oftalmiche infettive e infiammatorie. Il farmaco, il cui componente più importante è l'antibiotico - tobramicina, colpisce efficacemente una serie di microrganismi patogeni.

Il farmaco viene utilizzato esclusivamente localmente, quindi non vi è alcun assorbimento nel sangue, quindi il minimo di controindicazioni ed effetti collaterali. Con ampie informazioni sui farmaci - moduli di rilascio, istruzioni per l'uso, indicazioni, possibili effetti collaterali, farmaci generici, opinioni di operatori sanitari e pazienti - vedere l'articolo.

Composizione, forme di dosaggio, confezione

Le gocce di Tobrex sono create sulla base di una sostanza farmaceutica attiva - un antibiotico ad ampio spettro - tobramicina, la cui concentrazione in 1 ml di soluzione è di 3 mg (soluzione allo 0,03%). L'agente antibatterico agisce sui batteri gram-positivi e gram-negativi, affrontando molti patogeni comuni nella moderna oftalmologia..

I componenti ausiliari delle gocce sono i seguenti:

  1. Acido ortoborico;
  2. Benzalconio cloruro;
  3. Alcool poliestere;
  4. Solfato di sodio (per regolare l'indice di idrogeno);
  5. Acqua distillata.

Gocce per gli occhi - una soluzione di una trama trasparente senza un odore caratteristico da incolore a giallastro o di colore marrone. Il farmaco viene prodotto in confezioni di cartone, ognuna delle quali include una bottiglia di plastica con un tappo contagocce da 5 ml e istruzioni per l'uso.

È disponibile anche l'unguento oftalmico Tobrex 0,03%. Oltre alla tobramicina, una sostanza farmaceutica attiva, 1 mg di unguento contiene:

  • Petrolio bianco artificiale;
  • paraffine;
  • Chlorobutanol Hemihydrate.

Una forma di dosaggio morbida di una struttura omogenea, sostanza biancastra o quasi bianca, viene prodotta in tubi metallici. In una confezione di cartone, oltre alle istruzioni, viene inserito un tubo.

Più spesso, gli oculisti e altri operatori sanitari prescrivono Tobrex sotto forma di colliri.

Farmacologia

Tobrex si basa su un antibiotico ad ampio spettro di numerosi aminociclitoli aminoglicosidici. Il principio di azione di una sostanza che uccide i batteri si basa sulla concentrazione di tobramicina. Con un contenuto moderato della sostanza, le strutture di membrana dei batteri vengono violate, inibendo la biosintesi proteica in esse. Con l'aumento - un effetto dannoso sui patogeni è stato registrato a causa di un malfunzionamento del loro plasmalemma - membrane cellulari.

Un'azione simile copre i batteri della famiglia:

  • streptococcica;
  • stafilococco;
  • Coccobacillare a forma di bastoncino;
  • enteropatogeno;
  • Klebsiella;
  • Proteus;
  • Bacchetta di Pfeiffer.

L'antibiotico è altamente attivo contro Pseudomonas aeruginosa ed è inattivo rispetto allo streptococco.

Lo svantaggio di Tobrex è che le proprietà batteriostatiche e battericide si manifestano solo con un uso costante. Dopo aver interrotto il gocciolamento del farmaco, i batteri patogeni sopravvissuti iniziano a moltiplicarsi nuovamente. Pertanto, il trattamento delle malattie oftalmiche dovrebbe essere fino al completo recupero o aumentare il dosaggio delle gocce, che è pieno di effetti collaterali..

L'assorbimento sistemico (processo di assorbimento) con l'uso locale del farmaco è minimo. Tuttavia, i costituenti dei farmaci possono accumularsi rapidamente nei tessuti oculari, pertanto Tobrex non deve essere abusato a causa del possibile verificarsi di reazioni negative.

Indicazioni per l'uso

Tobrex è prescritto per le infezioni oftalmiche come trattamento complesso:

  1. La blefarite è un'infiammazione bilaterale ricorrente cronica o acuta del bordo ciliare delle palpebre. La malattia provoca Staphylococcus aureus;
  2. Congiuntivite causata da infezione batterica - infiammazione della congiuntiva - la membrana connettiva dell'occhio;
  3. La cheratite è un'infiammazione della cornea oculare, manifestata da proteine ​​torbide: sclerite, formazioni erosive sulla cornea;
  4. Danno oculare concomitante con congiuntivite e blefarite;
  5. Un processo infiammatorio che colpisce sia la congiuntiva che la cornea;
  6. Uveite - una patologia unilaterale che coinvolge iris, ciliare, vitreo, retina e coroide - a seconda della posizione;
  7. Dacriocistite: infiammazione acuta dell'apparato nasolacrimale;
  8. Processo purulento nelle strutture dell'occhio interno;
  9. Maybomite - orzo vernacolare.

Inoltre, Tobrex è prescritto per l'uso sistemico nelle seguenti malattie:

  • Avvelenamento del sangue;
  • Infezione da meningococco;
  • Infiammazione del peritoneo;
  • Infiammazione dell'endocardio - la membrana cardiaca interna;
  • ARVI;
  • Infezione della pelle e dei tessuti molli;
  • Infezione del tratto urogenitale;
  • Danno osseo infettivo.

Gocce oftalmiche e unguento sono prescritti a scopo preventivo - a rischio di attaccare un processo infettivo e infiammatorio secondario negli occhi dopo l'intervento chirurgico.

Dosaggio e amministrazione

Tobrex è prescritto esclusivamente per uso locale..

L'instillazione - una flebo del farmaco - richiede il rispetto di un certo algoritmo di azioni:

  1. Prima di tutto, è importante osservare le regole di igiene: lavarsi le mani, lavare il viso e rimuovere le lenti a contatto quando si indossano. È consentito un ulteriore uso delle lenti dopo mezz'ora;
  2. Quindi - agitare la bottiglia con le gocce e aprire il coperchio;
  3. Prendi una posizione comoda inclinando leggermente la testa all'indietro;
  4. Tirare la palpebra inferiore e guardare in alto - le gocce gocciolano nel sacco congiuntivale;
  5. Tenere la bottiglia in posizione verticale, premendo delicatamente il fondo con il dito indice;
  6. Chiudi l'occhio, asciuga delicatamente l'angolo interno dell'occhio con un dischetto di cotone pulito e asciutto, attendi qualche secondo;
  7. Al fine di evitare la diffusione di infezione e reinfezione, non è consigliabile toccare il flacone con la pelle, le ciglia e le mucose, non è consigliabile toccare il flacone con le mani;
  8. Chiudere bene la bottiglia dopo l'uso..

Di solito, nella fase iniziale della malattia, il medico prescrive l'instillazione 6 volte al giorno: da 1 a 2 gocce ogni 4 ore per 7-10 giorni. Nell'infezione acuta, l'instillazione viene eseguita ogni ora - anche da 1 a 2 gocce. Dopo la rimozione di sintomi gravi, è consentito ridurre il dosaggio - poiché la condizione migliora.

L'unguento Tobrex viene posto sotto la palpebra inferiore due volte o tre volte al giorno. Le condizioni gravi richiedono un uso più frequente - fino a 3-4 volte con una striscia piatta lunga 1 - 1,5 cm.

Tobrex per i bambini

L'istruzione avverte che la terapia farmacologica locale è controindicata nel periodo neonatale. Ma molti dottori di maternità, ospedali e cliniche praticano misure terapeutiche in gocce sotto stretto controllo. La dose per il bambino prevede l'instillazione di 1 goccia ogni 4 ore, sebbene ai bambini di età superiore ai 12 mesi vengano prescritte 2 gocce nello stesso periodo di tempo.

Con un aumento della malattia, il medico prescrive un'applicazione a goccia più multipla - una volta all'ora. Con l'indebolimento dei sintomi, la dose diminuisce.

Se viene diagnosticata un'infezione da lieve a moderata, la terapia dura non più di una settimana. Una condizione grave richiede un aggiustamento della durata della terapia e il ciclo di trattamento viene esteso dal medico fino al completo recupero.

L'auto-somministrazione di Tobrex ai bambini di qualsiasi età è severamente vietata: solo uno specialista prescrive il medicinale, tenendo conto della gravità della malattia, dell'età, della presenza / assenza di patologie di base.

Con l'uso corretto del farmaco, il bambino non avrà effetti collaterali. Ma con la comparsa di reazioni negative, si raccomanda di interrompere urgentemente la terapia e informare il medico.

Controindicazioni

Controindicazioni all'uso di gocce e unguenti di Tobrex sono l'ipersensibilità alla tobramicina e altri antibiotici aminoglicosidici, nonché le risposte immunitarie ad almeno un componente del farmaco. Il farmaco è controindicato nelle seguenti diagnosi:

  • Insufficienza epatica renale;
  • Disfunzione urinaria.

Inoltre, il medicinale è prescritto con cautela con:

  • Perdita dell'udito totale o parziale;
  • parkinsonismo;
  • Miastenia grave.

Effetti collaterali e overdose

Lo sviluppo di effetti collaterali è un evento raro con Tobrex. Tuttavia, nell'1% delle persone, i fenomeni negativi si manifestano sotto forma delle seguenti condizioni, comprese quelle sistemiche:

  1. Colonizzazione di microrganismi fungini;
  2. Risposte immunitarie sotto forma di iperemia delle mucose e della pelle, gonfiore, lacrimazione;
  3. La formazione di piccole formazioni ulcerative sulla cornea;
  4. dolore;
  5. Gonfiore delle palpebre;
  6. Peeling, prurito della pelle.

Per eliminare la condizione patologica, vengono eseguite la terapia sintomatica e la sospensione del farmaco..

Inoltre, l'uso a lungo termine di Tobrex provoca dipendenza e resistenza dei microbi alla tobramicina antibiotica, con conseguente crescita batterica e superinfezione.

Durante il trattamento, in molti pazienti colliri e unguenti diminuiscono l'acuità visiva, pertanto, durante questo periodo, è necessario escludere la guida in auto e l'interazione con altri meccanismi che richiedono la messa a fuoco della vista.

Sono anche possibili (raramente) i seguenti effetti indesiderati:

  • Mal di testa, vertigini frequenti;
  • Sindrome da affaticamento cronico, stato letargico, debolezza generale;
  • Attacchi di nausea, vomito;
  • Diminuzione dell'emoglobina nel sangue;
  • Diminuzione della conta piastrinica, ioni di potassio nel corpo.

Nei bambini, a causa di un sovradosaggio, compaiono le seguenti diagnosi:

  • Problema uditivo;
  • Disfunzione renale;
  • Paralisi dei muscoli intercostali e del diaframma.

Gravidanza e allattamento

Non ci sono informazioni sufficienti sull'uso di Tobrex da parte di donne in gravidanza e donne del periodo dell'allattamento. Un farmaco oftalmico è prescritto per le future mamme solo se il potenziale beneficio per la donna supera il rischio di complicanze per il feto.

istruzioni speciali

Prima di iniziare le misure terapeutiche, è necessario leggere attentamente il briefing. Il trattamento con un oftalmico comporta alcune caratteristiche:

  1. La terapia farmacologica a lungo termine con tobramicina porta all'immunità batterica;
  2. Durante il corso di trattamento, l'uso di lenti a contatto morbide è controindicato;
  3. Non sono disponibili informazioni affidabili sull'uso del farmaco da parte di gestanti, donne in allattamento e bambini di età inferiore a 12 mesi. Pertanto, il medicinale è prescritto solo se il beneficio atteso supera i possibili rischi;
  4. Il farmaco non influisce negativamente sul sistema nervoso centrale, ma dopo l'instillazione delle gocce e la posa dell'unguento, si notano disturbi visivi. Di conseguenza, non è consigliabile guidare un'auto ed eseguire lavori che richiedono concentrazione della vista immediatamente dopo l'installazione.

Interazione farmacologica

Contemporaneamente a Tobrex, si raccomanda di escludere l'uso dei seguenti farmaci:

  • Incompatibile con antibiotici tetracicline;
  • I corticosteroidi locali, se usati insieme a Tobrex, possono nascondere i sintomi di un'infezione batterica, fungina e virale, sopprimere le reazioni di ipersensibilità.

Conservazione, condizioni di vendita

Poiché il farmaco è un antibiotico, viene dispensato dai farmacisti su prescrizione medica.

I colliri e gli unguenti sono adatti per tre anni - non è consigliabile utilizzare dopo la data di scadenza, per prevenire l'esposizione alle radiazioni ultraviolette. Il medicinale viene conservato a una temperatura di 8-18 gradi Celsius in un luogo asciutto e buio, lontano dalla portata dei bambini. Dopo aver aperto il flacone, il farmaco è approvato per l'uso entro 30 giorni.

Costo

Il prezzo di Tobrex dipende dalla rete della farmacia, dalla regione e dalla forma di dosaggio. Il costo medio in rubli è il seguente:

  • Gocce - 175 - 211;
  • Unguento - 190-200.

Medicinali con effetti simili

Tobrex non è un farmaco unico e ci sono generici assoluti (con il principio attivo attivo - tobramicina) e relativi (con una diversa composizione).

Analoghi di farmaci assoluti:

  1. Tobramicina Gobbi. Un agente a base di tobramicina, approvato per l'uso da parte di pazienti di età pari o superiore a 18 anni per eliminare un'infezione batterica. Le indicazioni per l'uso del farmaco sono simili, anche le madri in gravidanza e in allattamento non sono consigliate di usare il farmaco. Gli esperti non consigliano le persone con sensibilizzazione individuale a questo antibiotico e ad altri componenti da trattare con Tobramicina-Gobbi;
  2. Tobratsin-ADS. Il farmaco è consentito non solo ai pazienti adulti, ma anche ai bambini che hanno raggiunto l'età di uno. Le indicazioni e le controindicazioni sono le stesse di quelle di Tobrex, tuttavia un analogo è più economico di un prodotto proprietario;
  3. Dilaterol. Il medicinale si basa sulla tobramicina, è prescritto a pazienti da 2 mesi. Come altri medicinali del gruppo aminoglicosidico, è dispensato in farmacia solo su prescrizione medica. Il farmaco affronta efficacemente i sintomi di blefarite, congiuntivite batterica e altre infezioni agli occhi.

Nei processi infiammatori degli organi visivi, è senza principi il che significa prescrivere, la cosa principale è l'efficacia. Nel trattamento delle malattie oftalmiche, i medicinali a base di gentamicina, cloramfenicolo, ciprofloxacina si sono dimostrati positivi. Queste sostanze sono anche antibiotici ad ampio spettro e sono efficaci nel trattamento di congiuntivite, blefarite, cheratite e altre infezioni causate da microrganismi patogeni..

I farmaci generici Tobrex più economici sono anche usati per i bambini, ma solo un medico esperto sceglierà la medicina più adatta.

Farmaci oftalmici economici con effetti simili:

  • DEX-gentamicina;
  • cloramfenicolo;
  • Cypromed e molti altri.

L'auto-sostituzione di Tobrex con analoghi è piena di complicazioni e gravi conseguenze per la salute, nonché di deterioramento delle condizioni del paziente.

Le istruzioni per l'uso, il prezzo e le recensioni di colliri e unguenti Tobrex non si applicano ai farmaci con un effetto simile. Prima di utilizzare generici, oltre a un prodotto proprietario, è necessario consultare uno specialista.

Recensioni

Nei forum medici, gli utenti spesso esprimono un'opinione positiva su Tobrex, indicano l'efficacia e il numero minimo di effetti collaterali. La medicina a base di tobramicina è anche popolare tra i medici. Ci sono anche recensioni sull'uso inappropriato ma efficace del farmaco..

Tobrex (collirio, 0,3%)

Manuale di istruzioni

  • russo
  • қазақша

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Collirio 0,3%, 5 ml

Composizione

1 ml di farmaco contiene

principio attivo - tobramicina 3,0 mg;

eccipienti: acido borico, sodio solfato anidro, sodio cloruro, tilossapolo, benzalconio cloruro, sodio idrossido e / o acido solforico (per aggiustamento del pH), acqua depurata.

Descrizione

Soluzione da incolore a giallo chiaro o marrone.

Gruppo farmacoterapico

Farmaci per il trattamento delle malattie degli occhi. Agenti antimicrobici. Antibiotici. tobramicina.

Codice ATX S01AA12

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

Assorbimento sistemico di tobramicina leggermente con somministrazione topica del collirio Tobrex farmaco.

La tobramicina viene escreta rapidamente e ampiamente nelle urine mediante filtrazione glomerulare, principalmente come farmaco immodificato. T1 / 2 dal plasma è di circa 2 ore con una clearance di 0,04 l / h / kg e un volume di distribuzione di 0,26 l / kg. Legame proteico al plasma di tobramicina inferiore al 10%.

farmacodinamica

La tobramicina è un antibiotico ad ampio spettro del gruppo aminoglicosidico. Agisce batteriostaticamente a basse concentrazioni (blocca la subunità 30S dei ribosomi e interrompe la sintesi proteica), e a concentrazioni più elevate agisce battericida, interrompendo la funzione delle membrane citoplasmatiche e causando la morte di una cellula microbica.

Altamente attivo contro i seguenti ceppi sensibili (contrassegnati da un asterisco):

Specie sensibili

Microrganismi aerobi Gram-positivi

Staphylococcus aureus * (sensibile alla meticillina)

Stafilococchi coagulasi-negativi * (sensibili alla meticillina)

Microrganismi aerobici gram-negativi

Specie sostenibili

Microrganismi aerobi Gram-positivi

Indicazioni per l'uso

Il farmaco Gocce oftalmiche Tobrex è indicato per il trattamento di malattie esterne degli occhi e degli organi adiacenti causate da batteri sensibili al farmaco:

Prevenzione delle complicanze infettive postoperatorie in oftalmologia.

Dosaggio e amministrazione

In caso di malattie lenta, instillare 1-2 gocce nel sacco congiuntivale degli occhi colpiti ogni 4 ore.

Nelle malattie infettive acute, 1-2 gocce nel sacco congiuntivale degli occhi affetti ogni ora fino a quando i sintomi non migliorano, dopodiché la dose viene gradualmente ridotta fino a quando la ricezione è completamente interrotta.

Il normale ciclo di trattamento è di 7-10 giorni.

Dopo l'instillazione, si consiglia di spremere il canale nasolacrimale o coprire accuratamente le palpebre. Ciò riduce l'assorbimento sistemico del farmaco e serve a prevenire lo sviluppo di reazioni sistemiche avverse..

Non toccare la punta della pipetta con gli occhi o altre superfici per evitare la contaminazione del contenuto del flaconcino..

Nel caso di terapia congiunta con altri farmaci oftalmici locali, l'intervallo tra l'assunzione dei farmaci deve essere osservato per circa 10-15 minuti.

L'uso del farmaco Collirio Tobrex nei bambini di età superiore agli 8 anni con congiuntivite è efficace e sicuro come quando si usa il farmaco negli adulti e può essere prescritto nella stessa dose dei pazienti adulti. Il corso del trattamento è di 7 giorni.

Effetti collaterali

scarico dagli occhi

disturbi delle palpebre

La frequenza e la gravità delle seguenti reazioni avverse non possono essere determinate a causa di dati insufficienti: cheratite, dolore agli occhi, sensazione di corpo estraneo negli occhi, visione offuscata.

La frequenza delle reazioni avverse sistemiche rilevate non può essere determinata a causa di dati insufficienti:

Controindicazioni

- ipersensibilità alla tobramicina o a qualsiasi altro componente del farmaco.

- bambini di età inferiore a 8 anni

Interazioni farmacologiche

Non sono stati condotti studi speciali di interazione farmacologica per gocce oftalmiche Tobrex.

Interazioni con tobramicina sono state osservate dopo l'uso sistemico. Tuttavia, l'assorbimento sistemico dopo l'applicazione topica è molto piccolo e il rischio di esposizione è minimo..

L'uso combinato e / o sequenziale del collirio Tobrex farmaco-aminoglicosidico e di altri preparati sistemici, orali o topici con effetto neurotossico, ototossico o nefrotossico possono portare a tossicità aggiuntiva e dovrebbero essere esclusi se possibile.

Quando si utilizza una combinazione di colliri Tobrex e corticosteroidi locali, questi ultimi possono mascherare i segni clinici di un'infezione batterica, fungina o virale o sopprimere le reazioni di ipersensibilità.

istruzioni speciali

Solo per uso negli occhi. Non per iniezione o somministrazione orale.

In alcuni pazienti la sensibilità alla somministrazione topica di aminoglicosidi può causare prurito, gonfiore ed eritema della congiuntiva. Se c'è una maggiore sensibilità al farmaco Collirio Tobrex, l'uso deve essere sospeso.

È possibile la sensibilità crociata con altri aminoglicosili. In caso di ipersensibilità durante l'uso di questo farmaco, il trattamento deve essere sospeso e un altro farmaco usato per il trattamento.

Con l'uso topico del collirio Tobrex in associazione con antibiotici sistemici-aminoglicosidi, è necessario controllare la loro concentrazione plasmatica totale.

Come nel caso di altri farmaci antibiotici, l'uso prolungato può portare a una crescita maggiore di organismi refrattari, compresi i funghi. In caso di superinfezione, si deve iniziare un trattamento adeguato..

I dati sull'uso del farmaco Collirio Tobrex nelle donne in gravidanza sono assenti o molto limitati. Gli studi sulla somministrazione orale e parenterale di aminoglicosidi (compresa la tobramicina) in donne in gravidanza hanno mostrato scarso rischio per il feto. Tuttavia, gli aminoglicosidi attraversano la placenta e, pertanto, gli effetti sul feto e sul neonato devono essere considerati quando si utilizza questo farmaco in donne in gravidanza. Sebbene non vi siano prove generalizzate che gli aminoglicosidi siano teratogeni, ototossici o nefrotossici per il feto, va notato che questi effetti sono possibili..

Di conseguenza, il collirio Tobrex non è raccomandato per l'uso durante la gravidanza e il farmaco deve essere prescritto solo nei casi in cui l'efficacia del trattamento supera significativamente il possibile rischio per il feto.

Il rischio di esposizione al bambino con somministrazione topica del farmaco è trascurabile, ma non può essere escluso. Questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si prescrivono le gocce oftalmiche Tobrex alle madri che allattano. Poiché molti farmaci vengono escreti nel latte, è necessario decidere se interrompere l'allattamento o interrompere / astenersi dal trattamento con i colliri Tobrex, tenendo conto dei benefici dell'allattamento per un bambino e dei benefici del trattamento per una donna.

Poiché il collirio Tobrex contenente farmaco contiene cloruro di benzalconio, che può essere assorbito sulle lenti a contatto, scolorirle o causare irritazione agli occhi, è necessario astenersi dall'indossare lenti a contatto rigide o morbide (idrofile) o rimuoverle durante l'instillazione. Le lenti possono essere indossate tra l'uso del farmaco e inserite non prima di 15 minuti dopo l'instillazione.

Non è consigliabile indossare le lenti a contatto durante il trattamento delle infezioni agli occhi. Pertanto, si consiglia ai pazienti di astenersi dall'indossare le lenti a contatto durante il trattamento con questo farmaco..

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi

Come con altri colliri, dopo l'instillazione sono possibili visione offuscata temporanea o altri disturbi visivi, che possono influire negativamente sulla capacità di guidare un'auto o altri meccanismi potenzialmente pericolosi. In questo caso, è necessario attendere un po 'prima del ripristino della visione.

Overdose

Segni e sintomi clinicamente confermati di un sovradosaggio di colliri Tobrex (cheratite puntuale, eritema, aumento della lacrimazione, prurito e gonfiore della palpebra) sono simili alle reazioni avverse osservate in alcuni pazienti.

Se applicato localmente, è improbabile un sovradosaggio.

Trattamento: sciacquare gli occhi con abbondante acqua calda.

Modulo di rilascio e confezione

5 ml di farmaco in flaconi Drop-Tainer® in polietilene a bassa densità, sigillati con un contagocce e un coperchio a vite in polipropilene con un primo controllo di apertura.

1 bottiglia insieme alle istruzioni per l'uso medico nello stato e nelle lingue russe sono collocate in una scatola di cartone.

Condizioni di archiviazione

Conservare a una temperatura compresa tra 8 ° C e 30 ° C.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.!

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Il periodo di utilizzo dopo l'apertura del flacone è di 4 settimane.

Termini di vacanza in farmacia

fabbricante

S.A. Alcon Cuvrer N.V..

B-2870 Puurs, Belgio

Titolare del certificato di registrazione

S.A. Alcon Couvreur NV, Belgio

Indirizzo dell'organizzazione che accetta i reclami dei consumatori sulla qualità dei prodotti (merci) nel territorio della Repubblica del Kazakistan

Ufficio di rappresentanza Alkon Pharmaceuticals Ltd.

Tobrex

Istruzioni per l'uso

Statistiche e fatti

Tobrex (nome commerciale) è un farmaco antimicrobico con comprovata efficacia dal gruppo di aminoglicosidi per l'instillazione locale nel sacco congiuntivale dell'occhio.

Il medicinale è prodotto dalla società farmaceutica belga Alkon-Kuvrer. Il produttore fornisce anche farmaci anti-glaucoma, anestetici locali, beta-bloccanti cardioselettivi, analoghi sintetici della prostaglandina, farmaci per il trattamento della cataratta e altre malattie oftalmiche, glucocorticosteroidi per uso topico, nonché altri agenti antibatterici..

Una delle indicazioni per l'instillazione della soluzione è l'infiammazione della zona degli occhi sotto le ciglia. Le principali manifestazioni di blefarite sono iperemia, gonfiore e prurito dei bordi delle palpebre, aumento della sensibilità dolorosa alla luce, chiusura patologica delle palpebre, crescita delle ciglia impropria dall'alto e dal basso, perdita delle ciglia.

La prevalenza della patologia è piuttosto elevata. Quasi ogni persona, compresi i bambini, incontra la blefarite per tutta la vita. Molto spesso, le persone di età compresa tra i quaranta e i settanta anni sono malate. Le principali complicanze della malattia sono l'infiammazione della mucosa congiuntivale, l'infiammazione proliferativa del bordo palpebrale attorno alla ghiandola di Meibomio e la cartilagine palpebrale, il processo infiammatorio della cornea dell'occhio e anche una diminuzione dell'acuità visiva. Il processo patologico può assumere una natura cronica, accompagnato da esacerbazioni e remissioni. L'eziologia è diversa ed eterogenea. Le infiammazioni infettive sono causate da agenti batterici, virus, funghi, zecche, infiammazioni non infettive sono causate dalla reazione del corpo a un fattore allergico e da altre malattie oftalmiche. Molto spesso, la causa della patologia è lo Staphylococcus aureus, che ha la capacità di influenzare i follicoli piliferi delle ciglia. Esistono fattori predisponenti per lo sviluppo della blefarite: focolai cronici di infezione - infiammazione delle tonsille, seno mascellare, seno frontale, denti, pelle, tratto respiratorio superiore, patologia della vista, diminuzione dell'acuità visiva, reazioni allergiche alle sostanze irritanti, aumento della sensibilità ai fattori scatenanti, presenza di elminti nel corpo, infiammazione mucosa dello stomaco o del duodeno, intestino crasso, cistifellea, diabete mellito di primo e secondo tipo, riduzione dell'immunità di qualsiasi eziologia, riduzione dei livelli di vitamine, emoglobina nel sangue, situazione ambientale sfavorevole, eccessiva insolazione.

A seconda dell'eziologia, la blefarite può essere infettiva e non infettiva. Solo il bordo della palpebra sotto le ciglia può essere coinvolto nel processo patologico, quindi tale infiammazione è chiamata blefarite marginale anteriore, se le ghiandole di Meibomio sono colpite, quella marginale posteriore. Se l'infiammazione è espressa negli angoli dell'organo della visione, dicono blefarite angolare.

Sintomi della malattia: gonfiore e iperemia delle palpebre e dei bordi sotto le ciglia, affaticamento rapido degli occhi durante la messa a fuoco degli occhi, aumento della sensibilità dolorosa alla luce, un film lacrimale sulla superficie del bulbo oculare, visione offuscata associata, separata dagli occhi con formazione di placca sulla palpebra, frequente adesione delle ciglia di mattina. Per la semplice blefarite, la formazione di croste gialle è caratteristica, rimuovendole, puoi trovare la guarigione delle ulcere con la formazione di cicatrici. Di conseguenza, la normale crescita delle ciglia può essere compromessa, le ciglia possono perdere il pigmento e cadere. Con l'infiammazione demodettica, il paziente lamenta un costante prurito insopportabile delle palpebre, specialmente al mattino. I bordi delle palpebre sono ispessiti. Durante il giorno, c'è un forte dolore, un'alta sensibilità dolorosa alla luce, una grande quantità di secrezione, che si accumula tra le ciglia e negli angoli degli occhi. Con l'infiammazione allergica delle palpebre, i sintomi si verificano in risposta all'interazione del corpo con un grilletto allergico. Si osserva gonfiore delle palpebre, soggettivamente, il paziente è preoccupato per prurito, lacrimazione, ipersensibilità alla luce, dolori acuti. Con blefarite rosacea, si formano piccoli noduli di colore rosso-grigiastro con pustole sulla pelle delle palpebre. Inoltre, la blefarite può essere combinata con l'infiammazione della mucosa congiuntivale dell'occhio, una malattia chiamata blefarocongiuntivite.

Per differenziare la diagnosi con altre patologie, è importante studiare i reclami dei pazienti, una storia di vita e di malattia, concentrarsi su un esame obiettivo e sullo stato locale e prescrivere metodi diagnostici e di laboratorio: un esame del sangue clinico, in cui è possibile osservare un aumento del tasso di sedimentazione eritrocitaria, che indica sul processo infiammatorio nel corpo. Inoltre, la conta dei globuli bianchi può essere elevata. In un esame del sangue biochimico, è importante esaminare indicatori come glucosio, colesterolo, creatinina, urea ed enzimi epatici. Anche le C-reattive e altre proteine ​​della fase acuta indicano un'infiammazione. In caso di blefarite allergica, è necessario consultare un allergologo e condurre test per identificare i principali allergeni con i quali è necessario interrompere il contatto. Nei processi infiammatori batterici, è necessario condurre uno studio microbiologico per identificare l'agente patogeno al fine di prescrivere correttamente un farmaco antibatterico. Se la blefarite procede a lungo, è presente l'ipertrofia delle palpebre, è necessario escludere le malattie oncologiche effettuando una biopsia per l'esame istologico di un pezzo di tessuto. Forse la consultazione appuntamento otorinolaringoiatra, dentista, dermatologo.

Nel trattamento delle malattie infettive causate da agenti batterici, oltre ai farmaci etiotropici antibatterici, vengono anche prescritti patogenetici, terapia sintomatica, dieta, regime di esercizio fisico e, se necessario, fisioterapia. Gli antibiotici possono essere prodotti sotto forma di compresse e capsule, o sotto forma di soluzione iniettabile, per instillazione nel sacco congiuntivale. Durante il corso della terapia, è necessario osservare l'igiene degli occhi, pulirli da secrezioni e croste, trattare i bordi con un verde brillante. Un buon effetto è il massaggio delle palpebre e la fisioterapia con l'aiuto di magneti, elettroforesi, UV e UHF. In alcune forme di malattia, viene prescritto un trattamento chirurgico..

Gruppo farmacologico

Tobrex è un farmaco antibatterico con un effetto prevalentemente batteriostatico sugli agenti infettivi, è un membro del gruppo degli aminoglicosidi e ha un ampio spettro di effetti su varie piante. È usato sia in regime ambulatoriale sia in regime di ricovero ospedaliero negli adulti e nei bambini di età superiore a un anno per il trattamento delle malattie oftalmiche infiammatorie.

Forma di rilascio e composizione del componente

È prodotto nel modo più conveniente per l'instillazione diretta nel sacco congiuntivale dell'occhio - sotto forma di una soluzione confezionata in flaconi contagocce in plastica morbida con un volume di cinque millilitri. Il pacchetto con il farmaco contiene anche istruzioni per l'uso con tutte le raccomandazioni necessarie e una descrizione della flora, che è influenzata dall'antibiotico di questo gruppo.

La composizione del farmaco comprende la principale sostanza farmaceutica: la vera sostanza antibatterica tobramicina nella quantità di tre milligrammi per ogni millilitro di collirio dello 0,3%. Inoltre, il medicinale contiene sostanze aggiuntive necessarie per dare la forma di dosaggio sotto forma di soluzione.

Azione farmacologica e parametri farmacocinetici di un farmaco antimicrobico

L'efficacia del farmaco è dovuta alla presenza della principale sostanza farmaceutica, un antibiotico ad ampio spettro che colpisce gli agenti infettivi. Quando si utilizza il farmaco a bassi dosaggi, l'effetto batteriostatico si ottiene principalmente interrompendo la sintesi proteica; a dosi più elevate, l'effetto è battericida, il che significa la morte completa dell'agente microbico.

Dopo l'instillazione locale nel sacco congiuntivale, la sostanza principale viene assorbita nei tessuti e nei fluidi dell'organo visivo e viene scarsamente assorbita nella circolazione sistemica attraverso la congiuntiva dell'occhio interessato, alterata dal processo infiammatorio. Quando la tobramicina viene somministrata per via intramuscolare, la principale sostanza farmaceutica viene rapidamente assorbita. La concentrazione massima della sostanza viene raggiunta dopo ottanta minuti. Con infusione endovenosa - entro un'ora. La sostanza principale praticamente non penetra nella barriera emato-encefalica. Il tempo necessario per perdere metà delle proprietà farmacologiche è di due ore al massimo. I parametri farmacocinetici cambiano nelle persone con malattie dell'apparato digerente, reni e fegato.

Lo spettro di indicazioni per l'uso del farmaco Tobrex

Il farmaco è usato per:

  • Infiammazione delle palpebre sotto le ciglia - blefarite.
  • Infiammazione congiuntivale.
  • Combinazione di congiuntiva e infiammazione della cornea.
  • Combinazione di infiammazione congiuntivale e bordo palpebrale.
  • Il processo infiammatorio della cornea.
  • Uveite anteriore.
  • Prevenzione delle complicanze dopo la chirurgia oftalmica.

Spettro di controindicazioni all'uso di Tobrex

Non utilizzare il farmaco per:

    Ipersensibilità alle sostanze antibatteriche dal gruppo di aminoglicosidi, nonché ai componenti ausiliari del farmaco.

  • Gravi patologie del sistema renale, se la velocità di filtrazione glomerulare è ridotta a 30 o meno millilitri al minuto.
  • Gravi patologie delle cellule del fegato. La gravità della lesione è valutata sulla scala Child-Pugh..
  • Effetto collaterale del farmaco

    Sono possibili effetti indesiderati, come:

    • Risposta allergica del corpo sotto forma di arrossamento del bordo delle palpebre, iperemia congiuntivale, prurito.
    • Disturbi della defecazione: frequenti feci molli sotto forma di diarrea, costipazione. Dolore nell'intestino o nello stomaco. Nausea, vomito, flatulenza.
    • Mal di testa di varia localizzazione e gravità.

  • Reazioni locali sulla pelle e sulle mucose dopo l'instillazione: iperemia delle mucose, prurito, gonfiore.
  • Responsabilità dell'umore, violazione dello stato emotivo.
  • Se si verificano effetti collaterali, è necessario consultare uno specialista per risolvere il problema dell'ulteriore utilizzo del farmaco.

    L'uso di gocce per gli occhi di Tobrex: metodo, caratteristiche, dose

    Prima della prima instillazione, è necessario consultare un oculista e leggere attentamente le istruzioni. Nel processo infettivo, che assume una natura lieve, i colliri vengono utilizzati ogni quattro ore, uno o due nel sacco congiuntivale dell'occhio interessato dal processo patologico. Nelle malattie acute con un decorso grave, il farmaco viene instillato ogni ora, quindi il numero di instillazioni viene ridotto, a seconda dell'efficacia della terapia. Prima della prima instillazione, consultare un oculista in merito alla corretta instillazione al fine di evitare una diminuzione dell'effetto del farmaco, nonché sulla nomina della durata del corso di terapia.

    Istruzioni speciali per l'uso di un agente antibatterico

    Nei bambini, il farmaco viene utilizzato oltre l'età di un anno, instillare una goccia fino a cinque volte al giorno con intervalli uguali tra di loro. Il corso della terapia è di una settimana. Per i pazienti anziani, vengono mostrati i soliti dosaggi sopra descritti. Nei pazienti con gravi lesioni scompensate dei reni e del fegato, l'uso del farmaco Tobrex è controindicato. Negli studi non sono state osservate reazioni crociate con altri farmaci e farmaci antibatterici.

    In assenza dell'effetto della terapia una settimana dopo l'inizio del trattamento, è necessario chiarire la diagnosi.

    L'uso di colliri durante la gravidanza e fino all'interruzione dell'allattamento

    Il farmaco è innocuo durante la gravidanza e durante l'allattamento, poiché è instillato localmente e il suo assorbimento sistemico è piccolo. Dosaggi, frequenza di somministrazione sopra descritta.

    Overdose

    I casi di utilizzo di dosaggi in quantità maggiore di quanto prescritto da uno specialista non sono descritti. Con un sovradosaggio, puoi aspettarti sintomi come: nausea, vomito, costipazione o frequenti feci molli, dolori acuti allo stomaco, all'intestino, nonché una reazione all'instillazione sotto forma di sintomi allergici locali e manifestazioni di irritazione. In tale situazione, viene prescritto un trattamento sintomatico. Gli eventi di dialisi non vengono effettuati.

    Somministrazione simultanea di farmaci antimicrobici con altri farmaci e compatibilità con bevande contenenti alcol

    L'uso concomitante con farmaci del gruppo di antibiotici aminoglicosidici è controindicato. Dal momento che quando si assumono alcuni farmaci incompatibili, è possibile aumentare le reazioni avverse, l'effetto generale o il meccanismo di azione sul corpo, è necessario informare il proprio medico di tutti i farmaci che vengono attualmente assunti dal paziente. Nelle istruzioni ufficiali per l'uso, puoi trovare un elenco di farmaci con i quali non è raccomandato l'uso congiunto di Tobrex. Durante il trattamento, è necessario astenersi dal prendere bevande alcoliche e contenenti alcol.

    Condizioni di archiviazione

    Tobrex deve essere conservato nel seguente ordine:

    • A casa - in un luogo asciutto, protetto dall'azione diretta delle radiazioni visibili, a una temperatura fino a trenta gradi.
    • La durata è di tre anni..
    • Inaccessibilità per i bambini.

    Dopo aver raggiunto la data di scadenza, l'instillazione non è consigliata..

    Vacanze dalle farmacie

    Puoi comprare Tobrex nella rete di farmacie fornendo al farmacista una prescrizione di un oculista o di un altro medico.

    Analoghi

    Gli analoghi sul mercato dei farmaci sono rappresentati da medicinali come: Tobrin, Tobrimed, Tobrosopt, Gentamicin, Gentamicin-Pos, Levomycetin, Levomycetin-Oz, Unguento alla tetraciclina, Futaron e altri.